Venerdì, 18 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
ARGENTINA

Tennis, debacle italiana nel torneo di Cordoba: fuori Cecchinato, Fognini e Giannessi

Giornata nera per gli italiani impegnati nel "Cordoba Open", nuovo torneo ATP 250 argentino (in calendario ha preso il posto di Quito, in Ecuador) dotato di un montepremi di 527.880 dollari in corso sulla terra rossa dell’Estadio Mario A. Kempes. Escono di scena Marco Cecchinato, Fabio Fognini e Alessandro Giannessi.

Il 26enne palermitano, numero 19 del ranking mondiale e seconda testa di serie, dopo il bye al primo turno è stato eliminato all’esordio per 6-3 1-6 6-3, in un’ora e 38 minuti di partita, dallo spagnolo Jaume Munar, 21enne di Majorca, numero 81 del ranking mondiale.

I primi due set sono stati decisi da un break ciascuno: nel secondo gioco del primo set per Munar, nel quarto game della seconda frazione per Cecchinato. Il terzo set, invece, è stato in equilibrio solo all’inizio: poi dall’uno pari lo spagnolo ha messo a segno un parziale terribile di cinque giochi di fila.

Fabio Fognini, numero 15 della classifica mondiale e prima testa di serie, entrato in gara direttamente al secondo turno, è stato sconfitto dallo sloveno Aljaz Bedene, numero 65 Atp: 6-1 6-4 il punteggio, in appena un’ora e 10 minuti di gioco, con cui il 29nne di Lubiana, al nono tentativo, è riuscito a imporsi per la prima volta nei confronti dell’azzurro.

Nell’incontro che ha chiuso il programma del secondo turno Giannessi, numero 168 Atp, promosso dalle qualificazioni, ha ceduto per 6-7(4) 6-3 6-0, in due ore e 21 minuti di partita, all’argentino Diego Schwartzman, numero 20 del ranking mondiale e terza testa di serie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook