Martedì, 16 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
SPAGNA

MotoGp, in Catalogna trionfa Marquez: terzo posto per Danilo Petrucci

Marc Marquez, su Honda, ha vinto il Gp di Catalogna classe MotoGp, settima prova del motomondiale. Il leader della classifica ha preceduto sul traguardo il francese Fabio Quartararo (Yamaha), secondo, e Danilo Petrucci (Ducati). Quarto posto per Alex Rins con la Suzuki.La gara ha perso nei primi giri quattro protagonisti - Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Maverick Vinales e Jorge Lorenzo - per una caduta dello spagnolo della Honda che ha ha coinvolto gli altri tre piloti, costringendo tutti al ritiro.

"È stata per me una gara difficile fin dall'inizio, ero nei guai col posteriore. Per fortuna ho trovato lo spazio per star fuori dalla caduta di quelli di testa. Alla fine oggi salire sul podio è come una vittoria", ha detto il pilota della Ducati Danilo Petrucci. "Sapevo che Quartararo e Rins potevano essere pericolosi nel finale - ha aggiunto -. Faticavo con la gomma dietro finita e Fabio mi ha passato. Ma sono comunque molto contento per i problemi avuti per tutto il fine settimana". Il terzo podio consecutivo porta il teramano a -5 in classifica da Dovizioso, che invece non avendo preso punti è scivolato a -37 da Marquez.

"Ho perso il davanti e sono scivolato. Mi dispiace tanto per loro, avrei preferito cadere soltanto io". Jorge Lorenzo chiede scusa ai colleghi che, incolpevoli, sono stati estromessi dal Gp di Catalogna da un suo grave errore alla curva 10 del secondo giro. "Mi spiace davvero - ha ribadito il pilota maiorchino della Hona - per Andrea, Maverick e Valentino perchè stanno lottando per il mondiale. Per loro è un vero disastro e sento veramente di scusarmi con loro". "Avevo fatto una grande partenza e ho recuperato in fretta molte posizioni perchè nelle frenate potevo staccare a fondo - ha spiegato ancora Lorenzo -. Ero nella scia di Vinales ma poi per non tamponare Dovizioso ho dovuto frenare un po' di più e mi si è chiuso il davanti. Negli ultimi anni succedono molti casi così in questo tipo di curva e nella bagarre dei primi giri. La verità è che avrei preferito cadere solo io, perché ho fatto un errore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook