Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE A

Calciomercato: Petrachi nuovo ds della Roma, Albiol saluta il Napoli

calciomercato, serie a, Sicilia, Sport
Gianluca Petrachi

Petrachi nuovo ds della Roma, la notizia è stata formalizzata oggi, fa entrare ufficialmente nel vivo il mercato giallorosso, atteso a un significativo restyling dopo la deludente stagione: il successore di Monchi dovrà prima pensare a vendere (le potenziali cessioni riguardano Dzeko, Manolas, Luca Pellegrini e Florenzi) e poi a cercare di soddisfare le richieste di Fonseca.

Il tecnico vuole un portiere (Lopez, Perin, Cillessen, Keylor Navas), un difensore (Andersen, Lyanco, Pezzella), un regista (Veretout) e un attaccante (Lammers, oltre alle suggestioni Higuain e Icardi), senza dimenticare le delicate situazioni contrattuali che riguardano due giocatori molto richiesti come El Shaarawy e Zaniolo.

Il Napoli sarebbe interessato al centrale greco e al giovane esterno sinistro e sarebbe pronto a imbastire una trattativa mettendo sul piatto Hysaj, Diawara e Mertens. Albiol è ormai quasi un giocatore del Villareal (già fatte le viste mediche) e gli azzurri guardano con interesse anche alla situazione di Rugani che con il possibile arrivo di De Ligt a Torino (oltre che di Demiral) avrebbe sempre meno spazio.

Su James Rodriguez invece si attende la fine della Coppa America prima di chiudere la pratica. In un tweet il club azzurro ha comunque fatto sapere che «i giocatori del Napoli non sono in vendita. E non è arrivata nessuna offerta degna del loro valore. Se dovessero arrivare verranno valutate», come dire, siamo pronti a sfruttare l'occasione se si presenta. un discorso che investe Koulibaly
(c'è la Premier), Allan (il solito Psg), ma anche Simone Verdiche piace alla Samp.

Il Milan ha pronta l’offerta per Torreira, il cui arrivo potrebbe essere facilitato dall’arrivo, tra i Gunners, di Ceballos, altro giovane su cui i rossoneri hanno puntato. In uscita, e per far cassa, c'è sempre Donnarumma, appetito dai grandi club, ultimo in ordine di tempo lo United (David De Gea è in scadenza di contratto nel 2020): il prezzo? 55/60 mln.

In casa Inter si sta per chiudere l’operazione Sensi, non si perde di vista Barella (su cui ci sono sempre vigili la Roma e il Psg, quest’ultimo in pole per Milinkovic-Savic), si punta a far abbassare le pretese allo United per Lukaku, ma si cerca anche di chiudere qualche operazione in uscita. Icardi a parte, Dalbert, inizialmente accostato alla Roma nell’ambito del possibile scambio con Florenzi, sarebbe vicino al Lione.

Llorente a parametro zero è un’opzione per l’attacco (ci pensa anche al Milan). Con Veretout in uscita, Montella pensa a Baselli e Biglia mentre il patron Commisso assicura che «al 99% Chiesa resterà», mentre la Juve continua a lavorare sui 'soliti noti' Pogba, Rabiot, De Ligt e studia il futuro di Kean, protagonista in negativo dell’Europeo U21.

La Lazio insiste per Lazzari ma nel caso non andasse a buon fine il pressing sull'esterno della Spal sono pronte la alternative: Darmian (United) e Fassnacht (Young Boys), in uscita c'è Caicedo. Patrick Cutrone rischia di non trovare spazio nel Milan: piace al Torino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook