Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ATTACCANTE

Balotelli e la suggestione Flamengo, in Brasile entusiasmo e perplessità

Entusiasmo in buona parte della tifoseria carioca rossonera, ma anche perplessità da parte di alcuni opinionisti televisivi che in Brasile fanno tendenza. Così Rio de Janeiro si è risvegliata dopo le parole del presidente del Flamengo, Rodolfo Landim, che ha confermato l'interesse del club per Mario Balotelli e anche che c'è già stato un contatto con il giocatore che avrebbe dato «semaforo verde», come ha detto Landim, alla trattativa.

'Supermario' è svincolato e quindi ingaggiabile in qualsiasi momento. L’idea di prenderlo è nata per via delle insistenze del tecnico Jorge Jesùs che chiede un altro attaccante e vuole giocare con un modulo con due attaccanti puri: uno c'è già, ed è quel Gabigol che in patria fa faville e ora è capocannoniere del 'Brasilerao', l’altro deve essere cercato sul mercato.

«Non è certo una novità -ha spiegato Landim ai 'media' locali - che da quando è arrivato Jesùs ci abbia chiesto un attaccante d’area. E da questo punto di vista Balotelli è un grande giocatore. I nostri dirigenti hanno avuto un rapido colloquio con lui, ma per ora non c'è stato altro. Ma il nostro processo di rinnovamento della squadra è in continua evoluzione dall’inizio dell’anno, e continuerà».

Prima di Balotelli, il Flamengo aveva pensato a Diego Costa e all’uruguayano Cristhian Stuani, ma vista l’impossibilità, per motivi economici, di acquistarli, la scelta è caduta su Balotelli, al quale il progetto carioca sarebbe piaciuto. Se la trattativa con l’ex attaccante della nazionale italiana avrà buon esito, Balotelli diventerà il decimo rinforzo del Flamengo in questo 2019 dopo gli arrivi di Rafinha, Rodrigo Caio, Pablo Marì, Filipe Luis, Gerson, Joao Lucas, Arrascaeta, Bruno Henrique e Gabigol.

Ma c'è anche chi esprime perplessità. «Balotelli è una grande incognita e in ogni caso non lo prenderei mai per un solo anno», ha detto Dejan Petkovic, ex del Flamengo, idolo della 'torcida' ma anche ex oggetto misterioso del Venezia, ora autorevole commentatore di Sport Tv. Altri invece esprimono perplessità sul carattere di Supermario e sulla sua passione per le uscite notturne: Rio, da questo punto di vista, per lui sarebbe l'ideale.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook