Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
TENNIS

US Open: Federer e Djokovic al terzo turno, la pioggia frena il programma

Lo svizzero Roger Federer ha superato il secondo turno dello Us Open di tennis battendo in quattro set il bosniaco Damir Dzumhur col punteggio di 3-6, 6-2, 6-3, 6-4, in due ore e 23' di gioco. Il numero 3 al mondo aveva perso un set, anche allora il primo, pure nel match d’esordio nel quarto slam stagionale, disputato contro l’indiano Sumit Nagal.

La pioggia su New York ha costretto gli organizzatori a riprogrammare i match di giornata sui campi che possono essere coperti, con un generale ritardo nello svolgimento del torneo. Sotto un tetto ha giocato, e si è imposta, anche la numero tre del tabellone femminile, la ceca Karolina Pliskova battendo la georgiana Mariam Bolkvadze, proveniente dalle qualificazioni, col punteggio di 6-1, 6-4 in meno di un’ora di gioco.

Ha superato il secondo turno anche l’ucraina Elina Svitolina, impostasi con un doppio 6-4 su Venus Williams, vincitrice del torneo nel 2000 e nel 2001. Dopo i successi di Roger Federer su Damir Dzumhur e di Kei Nishikori su Bradley Klahn e dopo il forfait di Borna Coric che ha dato via libera a Grigor Dimitrov, ha dominato la scena il numero uno del mondo e del tabellone maschile, Novak Djokovic, che ha battuto facilmente Juan Londero.

Il serbo si è imposto sull'argentino, 56 del ranking Atp, col punteggio di 6-4 7-6 (3) 6-1. A ruota il tedesco Dominik Koepfer, 118 del mondo, proveniente dalle qualificazioni, ha sconfitto il gigante statunitense Reilly Opelka, 42 del ranking Atp, vincitore al primo turno su Fabio Fognini, per 6-4 6-4 7-6 (2). Nonostante l’approdo ai sedicesimi però  numero uno del mondo in conferenza stampa ha dichiarato di essere preoccupato per via di un forte dolore alla spalla sinistra.

«Dovrò stare verosimilmente a riposo nelle prossime 48 ore. Poi capirò se sarò in grado di giocare il terzo turno: spero di riuscire a tornare in campo. Vedrò cosa dicono i medici», ha dichiarato Djokovic. «È un problema che mi trascino da un pò e che mi crea fastidi col rovescio e nella battuta», ha spiegato ancora il serbo, che nel corso del match contro l’argentino ha dovuto richiedere l’intervento del fisioterapista del circuito.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook