Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CICLISMO

Fabio Aru si ritira dalla Vuelta: "Danni muscolari"

ciclismo, vuelta di spagna, fabio aru, Sicilia, Sport
Fabio Aru

Fabio Aru non partirà oggi per la 13esima tappa della Vuelta a Espana 2019, la Bilbao-Los Machucos. Monumento Vaca Pasiega di 166,4 chilometri.

"Le analisi effettuate con lo staff medico della squadra hanno evidenziato un forte danno muscolare che non mi permette di recuperare dagli sforzi - ha detto il 29enne scalatore sardo della Uae Emirates, vincitore della maglia rossa nel 2015 - La situazione sta peggiorando, quindi assieme allo staff medico del team si è deciso di fermarsi, ed effettuare ulteriori accertamenti. Mi dispiace ritirarmi ma, vista la situazione, sarebbe impensabile poter continuare".

"Fabio si è ripreso clinicamente dall’intervento che ha avuto in aprile (l'operazione di angioplastica dell’arteria iliaca che gli ha fatto saltare il Giro d’Italia, ndr) - spiega Jeroen Swart, responsabile medico dell’Uae Emirates - Durante questi mesi si è allenato bene e i dati hanno mostrato i suoi progressi".

"E' arrivato all’inizio di questa Vuelta in ottime condizioni, ma durante la corsa non è stato in grado di raggiungere prestazioni attese e ha sperimentato stanchezza progressiva e danni muscolari, prendendo quindi la decisione di fermarsi. Eseguiremo test di routine ed eseguiremo test fisiologici per cercare di raccogliere maggiori informazioni". Aru era 54esimo in classifica a 57'48" dal leader, lo sloveno Primoz Roglic.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook