Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MOTORI

Formula 1, Imola si candida per tornare ad ospitare un Gran premio

Imola rilancia la propria candidatura, al pari del Mugello, per ospitare un GP di Formula Uno. Ad annunciarlo è l’Autodromo 'Enzo e Dino Ferrari', rendendo noto «lo studio commissionato alla 'Dromo' di Jarno Zaffelli, società che ha appena vinto l’appalto per la progettazione degli sviluppi dei tracciati di Silverstone e Zandvoort».

Lo studio è stato «sollecitato dalle autorità sportive nazionali», si è focalizzato «sul completamento dei lavori relativi alla struttura che ospita il corpo box, con la realizzazione delle hospitality relative al Paddock Club e alle tribune di servizio, avendo già la pista l’omologazione di Grado 1». Imola, quindi, è ora pronta a cogliere l’opportunità di riportare in Emilia-Romagna la massima serie.

Molto soddisfatto il presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense, che ha sottolineato come «il grande lavoro svolto dal presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, nel mantenere la Formula Uno in Italia, potrebbe riaprire la possibilità anche al nostro Autodromo di rivedere i bolidi rossi e tutto il Circus sfrecciare sulle rive del Santerno».

Estense, però, ricorda che «per raggiungere questo risultato è fondamentale avere il pieno supporto delle istituzioni regionali e metropolitane». Dal canto suo, il direttore dell’Autodromo, Roberto Marazzi, afferma che «siamo orgogliosi di poter essere considerati tra le strutture in grado di ospitare la Formula Uno».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook