Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
AUSTRIA

Tennis, Sinner non si ferma più: esordio positivo anche a Vienna

tennis, Jannik Sinner, Sicilia, Sport
Jannik Sinner

Continua il momento magico di Jannik Sinner. Il 18enne di Sesto Pusteria ha debuttato in maniera convincente nell’"Erste Bank Open», torneo Atp 500 che si sta disputando sul veloce indoor di Vienna.

Il Next Gen azzurro, numero 101 Atp e in gara con una wild card, reduce dalla semifinale ad Anversa, ha sconfitto per 6-3 6-4, in un’ora e mezza di gioco, il veterano tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 79 Atp, promosso dalle qualificazioni.

Sinner sta vivendo una stagione di continui progressi, iniziata quasi al 600esimo posto della classifica mondiale e ora a un passo dall’ingresso in top 100 (con questo successo è virtualmente al momento già numero 91 della classifica).

Il primo testa a testa fra i due ha visto Sinner mettere subito in difficoltà il rivale anche in risposta e così, dopo aver salvato tre palle-break già nel secondo gioco, Kohlschreiber nel quarto game ha dovuto cedere la battuta (1-3).

Il tedesco ha tentato una reazione immediata, ma il Next Gen azzurro è stato bravo nel fronteggiare tre opportunità per il contro-break - la prima cancellata con un rovescio lungo linea vincente da applausi - per poi confermare lo «strappo» e salire 4-1.

Anche nel settimo game il 18enne di Sesto Pusteria ha saputo annullare tre palle break (una con un bel passante di rovescio), issandosi sul 5-2 e poi incamerando il set dopo tre quarti d’ora di gioco. La seconda partita si è aperta con un break di Jannik, che ha visto premiata la sua rincorsa su una volée non definitiva del 36enne di Augsburg.

Il quale, però, all’ottavo tentativo è riuscito a togliere per la prima volta il servizio a Sinner (1-1) e con il suo quinto ace ad andare in vantaggio nel punteggio (situazione inedita fino a quel momento).

Il giovane altoatesino non si è minimamente scomposto, ha continuato a spingere i suoi colpi e sul 3-3, con l’ennesimo vincente (30 complessivi a fine partita) di rovescio dopo una risposta aggressiva, ha piazzato un altro break.

Sul 5-3 servizio Kohlschreiber Jannik è stato due volte a due punti dal match, il tedesco si è «ribellato» al destino, ma solo per un game, visto che il 18enne azzurro si è procurato con il settimo ace il primo match point, immediatamente convertito costringendo «Kohli» a mettere in rete un rovescio tagliato difensivo.

Al secondo turno giovedì Sinner troverà sulla sua strada il vincente del confronto - in programma domani pomeriggio - fra il 26enne austriaco Dennis Novak, numero 121 Atp e in tabellone con una wild card, e il francese Gael Monfils, numero 14 del ranking mondiale e quarto favorito del seeding.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook