Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
L'IMPRESA

L'Atalanta è super: batte lo Shakhtar e vola agli ottavi di Champions League

Impresa dell’Atalanta che si qualifica per gli ottavi di finale di Champions League. Nell’ultima partita della fase a gironi, in casa dello Shakhtar Donetsk, i bergamaschi di Giampiero Gasperini hanno vinto 3-0 grazie ai gol di Castagne, Pasalic e Gosens e in virtù del contemporaneo successo del Manchester City a Zagabria, si qualificano alla prima storica apparizione nella fase a gironi della massima competizione europea.

"E' incredibile, non ci sono parole, è un’emozione unica. Si tratta di qualcosa che rimarrà nella storia del calcio e di questa società. Una pagina che rimane nella memoria di chi è stato qui presente. Tutti noi veniamo dal basso, qui da noi non ci sono campioni, solo lavoro e sacrificio. Sappiamo quel che abbiamo fatto per meritarci tutto questo". Sono queste le parole del capitano dell’Atalanta, Alejandro Gomez, al termine del match vinto dagli orobici: "Un pò come l’Atalanta degli anni '90, abbiamo scritto un’altra pagina di storia che tutto il popolo bergamasco ricorderà. Volevamo dare una grande gioia ai tifosi - aggiunge il 'Papu' ai microfoni di Sky Sport - e ce l’abbiamo fatta. Questa squadra fin dal primo anno in cui è arrivato Gasperini ha un modo di lavorare che ci consente di mantenere i piedi per terra".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook