Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Australian Open, cinque tennisti italiani accedono al secondo turno
TENNIS

Australian Open, cinque tennisti italiani accedono al secondo turno

Sicilia, Sport
Matteo Berrettini

Sono cinque i tennisti italiani, quattro uomini e una donna, ad accedere al secondo turno degli Australian Open. Ieri Matteo Berrettini, numero 8 del mondo e tennista di punta della pattuglia azzurra, per la prima volta ha superato il primo turno a Melbourne: nella notte italiana il 23enne romano ha sconfitto agevolmente 6-3, 6-1, 6-3 il 25enne australiano Andrew Harris, numero 162 Atp e in gara con una wild card.

Tutto facile anche per Jannik Sinner, numero 82 del ranking mondiale e campione della Next Gen, che come Berrettini approda per la prima volta al secondo turno in Austeralia (e in un Major in genere): il 18enne di Sesto Pusteria ha sconfitto per 7-6, 6-2, 6-4, in due ore e 19', l’australiano Max Purcell, numero 216 Atp. Con questo successo l’azzurro eguaglia Roger Federer, che aveva vinto il suo primo incontro Slam a 18 anni e 5 mesi. Lo stesso svizzero ha speso alla vigilia parole di miele per lui, qausi a volerlo eleggere suo erede. Domani al secondo turno Sinner dovrà vedersela col 27enne ungherese Marton Fucsovic, numero 67 del ranking mondiale, che all’esordio ha eliminato a sorpresa il canadese Denis Shapovalov, 13esima testa di serie.

Terzo azzurro al secondo turno è Fabio Fognini, autore di un’impresa contro Reilly Opelka, n 38 ATP e suo giustiziere al primo turno degli Us Open 2019: il ligure, sotto di due set e 0-1 nel terzo al momento dell’interruzione per maltempo, al rientro in campo è stato capace di rivoltare la partita, vincendo 3-6, 6-7, 6-4, 6-3, 7-6 in tre ore e 38' contro lo statunitense Reilly Opelka. Domani per lui un impegno meno difficile dell’esordio: se la vedrà con l’australiano Jordan Thompson, n 66 del ranking.

A completare il quartetto dei tennisti al secondo turno c'è Andreas Seppi: l’altoatesino, n 84 del ranking, alla 15^ partecipazione allo Slam australiano dove ha raggiunto in quattro occasioni gli ottavi, vola per l’11esima volta al secondo turno grazie al successo per 6-4, 6-4, 7-6 su Miomir Kecmanovic, numero 53 Atp. Per Seppi c'è ora un avversario di alto livello, Stan Wawrinka, 15esima testa di serie del seeding, in vantaggio nei 13 precedenti per 9-4.

In campo maschile le soddisfazioni per l’Italia finiscono qui. L’altro 50% dei nostri rappresentanti, infatti, non riescono a sovvertire i pronostici contro i rispettivi avversari.

Sconfitto Marco Cecchinato, cui non sono bastati cuore e grinta per avere ragione del tedesco Alexander Zverev: il 22enne di Amburgo l’ha spuntata per 6-4, 7-6 (4), 6-3 firmando la prima vittoria stagionale. Lorenzo Sonego, contro un Nick Kyrgios irresistibile al servizio, si è arreso per 6-2, 7-6 (3), 7-6 (1). Tornano a casa anche Stefano Travaglia, sconfitto 6-4, 6-3, 6-4 dal cileno Cristian Garin (incontro interrotto con il sudamericano avanti due set a zero), e il lucky loser Lorenzo Giustino, battuto 6-2, 6-1, 6-3 dal canadese Milos Raonic (match interrotto sul 5-1 del terzo set).

Tra le donne fuori Jasmine Paolini, che ha ceduto 7-5, 6-4 alla russa Anna Blinkova, e la qualificata Elisabetta Cocciaretto, che, sulla superficie della Rod Laver Arena, ha lottato più di quanto non dica il punteggio (6-2, 6-2), prima di arrendersi alla tedesca Kerber. Bene invece anche Camila Giorgi, che ha regolato, con un doppio 6-3, la tedesca Antonia Lottner, che arrivava dalle qualificazioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook