Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Formula 1, il calendario 2020 si amplia: Gp anche in Turchia, Bahrain e Abu Dhabi
MONDIALE

Formula 1, il calendario 2020 si amplia: Gp anche in Turchia, Bahrain e Abu Dhabi

Altri quattro Gran Premi si correranno in questa stagione del Mondiale di Formula 1. L’annuncio ufficiale da parte di Formula 1 e Fia, con un calendario che adesso propone un totale di 17 gare. Turchia, Bahrain (che ospiterà due gare, ndr) e Abu Dhabi faranno parte della stagione.

«Vogliamo esprimere i nostri ringraziamenti per il duro lavoro di tutti i nostri promotori e partner nel rendere possibile questa stagione di 17 gare. Purtroppo, non correremo in Cina in questa stagione e vogliamo ringraziare il nostro partner Juss Sports per il loro supporto e impegno negli ultimi mesi e non vediamo l’ora di tornare a Shanghai il prossimo anno» si legge nella nota diffusa dalla Fia.

«Possiamo confermare che un certo numero di gare nella stagione 2020 sarà aperto a un numero limitato di tifosi, inclusa l'ospitalità, e stiamo lavorando con ogni promotore per finalizzare i dettagli. Sebbene desideriamo vedere il maggior numero di tifosi possibile tornare non appena è sicuro farlo, la nostra priorità rimane la sicurezza della comunità di Formula 1 e delle comunità che visitiamo, e su questa base esaminiamo l'accesso dei fan».

«A causa della continua fluidità della pandemia COVID-19, continuiamo a mantenere uno stretto dialogo con tutti i promotori e le autorità locali per garantire di operare nel modo più sicuro possibile e monitorare attentamente ogni situazione nazionale, comprese le restrizioni di viaggio e le procedure sanitarie locali. Le ultime gare aggiunte al calendario 2020 sono, il 13-15 novembre, GP Turchi all’Intercity Istanbul Park; 27-29 novembre GP Bahrain a Sakhir; 4-6 dicembre GP Sakhir sempre a Sakhir; 11-13 dicembre GP Abu Dhabi a Yas Marina».

«Siamo orgogliosi di annunciare che Turchia, Bahrain e Abu Dhabi faranno parte della nostra stagione 2020. Quest’anno ha presentato alla Formula 1 e al mondo una sfida senza precedenti e vogliamo rendere omaggio a tutti in Formula 1, alla FIA, ai team e ai nostri partner che l’hanno reso possibile» dichiara Chase Carey, Presidente e CEO della Formula 1.

«Anche se siamo tutti delusi dal fatto di non essere stati in grado di tornare ad alcune delle nostre gare programmate quest’anno, siamo fiduciosi che la nostra stagione sia iniziata bene e continuerà a fornire molte emozioni con gare tradizionali e nuove che intratterranno tutti i nostri tifosi».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook