Mercoledì, 19 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport MotoGp, Quartararo conquista la pole in Francia: terzo Petrucci, decimo Rossi
LE MANS

MotoGp, Quartararo conquista la pole in Francia: terzo Petrucci, decimo Rossi

Fabio Quartararo profeta in patria almeno per la pole position. Sul circuito di Le Mans il pilota francese della Yamaha Petronas conferma quanto di buon fatto vedere nelle libere strappando all’ultimo giro il miglior tempo che gli consentirà di scattare davanti alle Ducati di Jack Miller e Danilo Petrucci.

Delude Valentino Rossi che non riesce a trovare il ritmo: il pesarese dovrà accontentarsi di partire in decima posizione in una gara che si preannuncia tutta in salita. Tra le Ducati bene anche Andrea Dovizioso e Francesco Bagnaia, rispettivamente sesto e settimo e 7° in griglia. A sorpresa non superano il Q1 i due piloti della Suzuki, Mir e Rins: scatteranno rispettivamente dalla quattordicesima e dalla sedicesima posizione.

Oltre al Dottore in Yamaha indietro l’eroe di Misano Franco Morbidelli che scatterà dall’undicesima casella: per il pilota romano trapiantato in Emilia Romagna è la peggior qualifica dell’anno anche se c'è da considerare che il distacco da Quartararo è poco oltre il mezzo secondo.

«Sono molto contento - le prime parole dell’uomo della pole della MotoGp a LeMans - perché il passo è stato molto buono. Anche ieri avevo molta fiducia anche se ero lontano. Sapevo dove potevamo migliorare e oggi nelle libere e 4. Abbiamo fatto un ritmo che era veramente buono. Danilo e Jack qui in passato sono andati forte. Domani bisognerà essere pronti dai primi giri».

Migliore degli italiani a Le Mans è Danilo Petrucci che con la sua Ducati si è preso una prima fila meritatissima: «Molto bello essere di nuovo qui. Sono ormai tre anni che faccio la prima fila qui. Sono contento di essere tornato. Sapevo di avere una buona opportunità qui. Non ci sono lunghi rettilinei quindi posso sfruttare meglio le frenate e ho fatto un bel giro. Ho fatto un piccolo errore all’ultimo settore, ma - conclude il pilota della Ducati - sono contento di essere tornato qua. Domani per la gara ce la giochiamo».

Una gara quella di domani che si preannuncia difficile e spettacolare anche per il maltempo previsto ma Miller sembra non preoccuparsene: «Non mi importano le condizioni meteo di domani. Mi sento bene. Il passo era buono anche con gomme usate. Abbiamo avuto qualche problema nelle PL4, ma a parte questo - afferma il pilota australiano della Ducati - solo piccole cose tecniche sulla moto. Quando siamo passati alla moto da qualifiche abbiamo preso semplicemente un pò di tempo per fare qualche piccolo aggiustamento e poi è andato tutto perfettamente. Il team ha fatto un ottimo lavoro e noi eravamo molto vicini oggi. Non abbastanza ma ci riproveremo».

Guardando a chi invece non c'era a Le Mans, dal paddock del Gp francese arrivano aggiornamenti sul rientro di Marc Marquez: il campione del mondo ad Aragon non ci sarà, lo spagnolo valuterà insieme alla Honda se rientrare a Valencia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook