Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Donne: gol alla Roma al 116', Juventus in finale Supercoppa

Girelli beffa Roma in una sfida avvincente. Ora Fiorentina-Milan

Una battaglia lunga 120 minuti, disputata a ritmi vertiginosi sul campo di Chiavari, sede della "Final Four", per ampi tratti sotto una grandinata che nel finale ha reso la sfida ancora più avvincente. Juventus-Roma, la prima semifinale della Supercoppa Italiana donne, è stata un autentico spot per il calcio femminile, risolta (2-1) al 116', quindi a quattro minuti dai calci di rigore, da Cristiana Girelli, attuale top scorer della massima serie.

   Con il successo per 2-1 le bianconere raggiungono la finale della manifestazione, per la prima volta a quattro squadre, e superano una Roma mai doma, nemmeno con la giocatrice in meno per tutti e trenta i minuti dell'overtime. Le giallorosse hanno disputato una gara di livello, mettendo in difficoltà le ragazze di Rita Guarino come poche volte è capitato in campo nazionale e dimostrandosi, per larghi tratti del match, anche superiori alle avversarie nella manovra.

Prima della Girelli, erano andate in gol Bonansea per la Juve al 23' e Swaby per la Roma al 3' st.
Nella seconda semifinale sono in campo Fiorentina e Milan.     Problemi per la Viola, alle prese con quattro casi di positività al Covid che hanno complicato gli allenamenti e soprattutto la scelta della formazione, in particolare per il settore offensivo.

Caricamento commenti

Commenta la notizia