Sabato, 17 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Europei Under 21, l'Italia di Nicolato senza quattro squalificati deve battere la Slovenia per passare il turno
CALCIO

Europei Under 21, l'Italia di Nicolato senza quattro squalificati deve battere la Slovenia per passare il turno

Battere la Slovenia per evitare sorprese e conquistare con merito l’accesso ai quarti di finale dell’Europeo. E’ questo il piano dell’Italia Under 21 per la terza e ultima partita del girone di qualificazione dopo i pareggi con Repubblica Ceca e Spagna. Gli azzurrini scontano assenze pesanti, strascico delle espulsioni rimediate - Scamacca, Del Prato, Tonali, Rovella -, ma lo 0-0 con gli spagnoli ha dato carica e fiducia che saranno indispensabili nella gara di domani (30 marzo).

"Mi aspetto una sfida difficile - avverte alla vigilia il tecnico, Paolo Nicolato -. La Slovenia è forte in difesa e, come dico io, ha un forte spirito patriottico e grande temperamento. Prediligono il recupero palla basso e le ripartenza veloci. Noi dobbiamo ricostruire le energie nervose dopo una partita ben giocata e trasformare le assenze in un motivo di unità del gruppo e di forza". Sul problema disciplinare, che tanto sta pesando sul gruppo azzurro, Nicolato difende i suoi giocatori: "Passione, aggressività, voglia di non farsi superare sono dei valori della squadra. mentre non non ho visto neanche con la Spagna interventi violenti. Mi preoccupa che gli arbitri possano farsi una certa idea di noi», dice il tecnico.

Comunque, sottolinea, "dobbiamo stare più calmi, anche a livello verbale, ma in campo dobbiamo giocare liberi senza l'assillo di essere ammoniti. Sta a noi limare alcuni atteggiamenti e reazioni", che sono costati cari. I precedenti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook