Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Paralimpiadi 2020, Keula Nidreia vince il suo particolare anello
LA PROPOSTA

Paralimpiadi 2020, Keula Nidreia vince il suo particolare anello

A fine gara, Manuel Antonio Vaz da Veiga, guida dell'atleta non vedente, si inginocchia in pista e le chiede: "Vuoi sposarmi?"
matrimonio, paralimpiadi, proposta, tokyo, Keula Nidreia Pereira Semedo, Sicilia, Sport

Non avrà vinto la medaglia, ma Keula Nidreia Pereira Semedo può tornare da Tokyo, dove si stanno svolgendo le Paralimpiadi, con un prestigioso, importante e personale successo.

È arrivata ultima nelle qualificazioni delle semifinali dei 200 metri femminili T12, ma al traguardo una inattesa sorpresa. L'atleta di Capo Verde, non vedente, nei Giochi a “5 cerchi”, rientra a casa con un altro “cerchio” dal valore particolare.

A fine gara, infatti, Keula si ferma in pista, la sua guida Manuel Antonio Vaz da Veiga si mette davanti a lei, si inginocchia e, con un anello, pronuncia la classica domanda: “Vuoi sposarmi?”.
Per la Semedo la delusione della mancata qualificazione viene cancellata dalla gioia e incredulità, di un momento che è già nella storia delle Paralimpiadi. Non tutti potranno raccontare, infatti, di aver coronato il proprio sogno d’amore nell’evento sportivo per eccellenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook