Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Altomare ricorda il Maradona uomo: “Tir carichi di regali per noi ragazzi della Primavera” VIDEO
UN ANNO SENZA DIEGO

Altomare ricorda il Maradona uomo: “Tir carichi di regali per noi ragazzi della Primavera” VIDEO

di
anniversario morte, Diego Armando maradona, Luca Altomare, Sicilia, Sport
Cannavaro, Altomare, Pecchia e Taglialatela

Aver respirato la stessa aria del Pibe de oro non è da tutti. Ecco perché il cosentino Luca Altomare, ex centrocampista del Napoli, ha la voce rotta dall’emozione quando “disegna” il ricordo di Diego Armando Maradona. Era ancora un ragazzino della Primavera, ma condividendo molti momenti con la prima squadra, il giocatore bruzio custodisce aneddoti a iosa della lunga parentesi del “Diez” a Napoli. «Molto triste pensare che Diego non ci sia più», afferma Altomare, che da tempo sta curando diversi progetti dell’Aic, «e il primo anniversario dalla morte è anche un’occasione per ripercorrere cosa è stato quel periodo accanto al giocatore argentino, che io considero il più forte di sempre. Averci giocato insieme, seppur non nella quotidianità perché ero un ragazzino, rappresenta un motivo di grande orgoglio. Una fortuna e un onore per me. Raccontare il calciatore è superfluo, ma sull’uomo mi preme dire alcune cose: in pochi lo hanno apprezzato, mentre molti hanno preferito “ricamare” sulla sua storia. Diego non era solo quello che volevano fare apparire, ma è stato un giocatore di una umanità incredibile. Era molto premuroso nei confronti di noi giovane, ci stava vicino».

Leggi l'intervista completa sull'edizione di domani di Gazzetta del Sud - Cosenza

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook