Venerdì, 27 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Egan Bernal: "Potevo morire o rimanere paralizzato nell'incidente"
COLOMBIA

Egan Bernal: "Potevo morire o rimanere paralizzato nell'incidente"

Sicilia, Sport
Egan Bernal

Egan Bernal, ha «rischiato di perdere la vita» nel grave incidente di lunedì scorso, che avrebbe potuto lasciarlo «paraplegico», ha scritto lo stesso ciclista colombiano sui social. «Dopo aver avuto il 95% di possibilità di rimanere paraplegico e quasi di perdere la vita facendo ciò che amo di più», ha scritto su Instagram Bernal nella didascalia di una foto di se stesso sdraiato sul letto d’ospedale, il collo in un tutore, mentre fa il segno "OK" con la mano sinistra.

«Oggi voglio ringraziare Dio, la clinica di La Sabana, tutti i suoi specialisti che hanno realizzato l’impossibile e la mia famiglia», ha aggiunto lo scalatore colombiano. Durante una allenamento Bernal ha colpito il retro di un autobus che si era fermato improvvisamente. È stato trasferito in ospedale e operato per diverse fratture, le più gravi ad alcune vertebre, al femore destro ed alla rotula.

«Rimango in terapia intensiva in attesa di ulteriori interventi, ma confido in Dio che tutto andrà bene», ha aggiunto. La clinica universitaria La Sabana, dove Bernal è ricoverato, ha informato che il ciclista ha dovuto subire oggi altri due interventi, per ridurre le fratture della mano destra e della mascella. «Si tratta di procedure secondarie, che non mettono a rischio la sua vita», hanno affermato i medici in una nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook