Lunedì, 04 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Atalanta fa festa a Bologna con l'esordiente Cissè. Quarto uomo sostituisce un assistente

L'Atalanta fa festa a Bologna con l'esordiente Cissè. Quarto uomo sostituisce un assistente

Il debuttante Cissé scrive la favola di giornata in serie A regalando il successo per 1-0 alla sua Atalanta nel posticipo serale sul campo del Bologna. La prima chance è per la Dea. Al 17' Muriel riesce a saltare Medel e a penetrare in area dalla sinistra, servendo un pallone all’indietro con Skorupski in uscita ma Theate è decisivo nel bloccare il tentativo a botta sicura di Koopmeiners. I bergamaschi sfiorano di nuovo il vantaggio alla mezz'ora, quando Djimsiti fa da torre sul secondo palo dopo un corner dalla destra trovando Scalvini che calcia in corsa con il mancino, centrando in pieno il palo da due passi. Al 43' sono invece i rossoblù a sfiorare il vantaggio. Arnautovic smarca di prima intenzione Orsolini che fa sedere Demiral rientrando sul sinistro, ma la sua conclusione ravvicinata viene sventata da un grande intervento in angolo di Musso. Dopo un primo tempo senza reti, gli uomini di Mihajlovic si divorano un’altra ghiotta occasione in avvio di ripresa. È infatti il 4' quando Arnautovic viene lanciato a rete in verticale, ma l'attaccante austriaco è troppo lezioso davanti a Musso e lo grazia con uno scavetto che termina a lato.

La partita si interrompe poi per diversi minuti, quando il primo assistente Mondin si infortuna e viene rimpiazzato dal quarto uomo Cosso. Al 21' Koopmeiners si scatena in contropiede e calcia a fil di palo dal limite con il destro, con la sfera che esce di pochissimo. Gli emiliani tornano pericolosi al 22', quando Orsolini ci prova di destro trovando Musso pronto ad alzare sopra la traversa. La gara sembra indirizzata verso lo 0-0, ma al 37' arriva il gol che decide l’esito della contesa in favore della banda di Gasperini. Un vantaggio confezionato da due neo entrati, con Pasalic che dal limite vede un buco servendo Cissé, guineano classe 2003, che bagna la prima in serie A battendo Skorupski con un preciso sinistro che vale l’1-0 e i 3 punti per i suoi. I locali sciupano l’opportunità dell’1-1 al 45' quando Medel penetra in area saltando Maehle ma conclude poi di potenza sull'esterno della rete da ottima posizione. In pieno recupero viene poi annullato per fuorigioco il 2-0 siglato da Pasalic. La sfida finisce così con il successo dell’Atalanta, che raggiunge la Roma al quinto posto a quota 51 ma con un match da recuperare. Mastica amaro invece il Bologna, che resta dodicesimo con 33 punti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook