Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Bari verso la sfida all’Andria: nessuna squalifica. Tre assenze nella Fidelis
SERIE C

Bari verso la sfida all’Andria: nessuna squalifica. Tre assenze nella Fidelis

Tre diffidati tra i biancorossi: Terranova, Gigliotti e Botta. Tra gli ospiti Bubas, Gaeta e Risolo fermati per un turno. Potrebbe essere la domenica della promozione se il Catanzaro non dovesse vincere

Si avvicina la sfida che potrebbe consegnare al Bari la matematica promozione in serie B. Domenica 27 marzo, se i biancorossi batteranno la Fidelis Andria e il Catanzaro non vincesse in trasferta con la Juve Stabia, i Galletti festeggerebbero l’aritmetica promozione.

Sul piano disciplinare, la società dovrà pagare un’ammenda di 1.500 poiché nel precedente match con la Vibonese, i tifosi biancorossi hanno prima fatto esplodere due petardi (al 17’ del primo tempo e al 24’ della ripresa), poi divelto e bruciato due seggiolini. Non ci sono, però, squalificati, mentre restano in diffida Terranova, Gigliotti e Botta.
La Fidelis Andria paga, invece, un conto più salato con il giudice sportivo: Bubas, Gaeta e Risolo sono stati fermati per un turno.

Il tecnico biancorosso Michele Mignani potrebbe, inoltre, recuperare tre elementi che affollavano l’infermeria: Citro, Galano e Ricci hanno ripreso a lavorare (sebbene in modo leggermente differenziato) e potrebbero essere almeno convocabili. Dovrebbero restare out ancora Frattali, Belli e Botta.
Designato, infine, l’arbitro dell’incontro: sarà Paride Tremolada della sezione di Monza, coadiuvato da Alex Cavallina di Parma e Amedeo Fine di Battipagnia. Quarto uomo, Luca Angelucci di Foligno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook