Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport L'Inter ottiene 3 punti importanti. Battuto il Viktoria Plzen 0-2 con le reti di Dzeko e Dumfries
CHAMPIONS LEAGUE

L'Inter ottiene 3 punti importanti. Battuto il Viktoria Plzen 0-2 con le reti di Dzeko e Dumfries

Viktoria Plzen 0
Inter 2

Marcatori: 20' pt Dzeko, 25' st Dumfries

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Stanek 6.5; Havel 5 (31' st Holik sv), Hejda 5, Pernica 5.5, Jemelka 5.5; Kalvach 5.5 (31' st Ndiaye sv), Bucha 3; Mosquera 5.5, Vlkanova 5 (39' st Cermak sv), Sykora 6 (27' st Jirka 6); Chory 6 (27' st Bassey 6). In panchina: Tvrdon, Jedlicka, Tijani, Pilar. Allenatore: Bìlek 6.

Inter (3-5-2): Onana 6; Skriniar 6.5, Acerbi 6.5, Bastoni 7 (19' st D’Ambrosio 6); Dumfries 7, Barella 6.5 (27' st Gagliardini sv), Brozovic 6 (39' st Asllani sv), Mkhitaryan 5.5 (28' st Calhanoglu sv), Gosens 6.5; Dzeko 7.5, Correa 6.5 (28' st Lautaro 6). In panchina: Handanovic, Cordaz, De Vrij, Bellanova, Dimarco, Darmian. Allenatore: Simone Inzaghi 6.5

Arbitro: Scharer (SUI) 6

Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Al 16' st Bucha espulso per rosso diretto (gioco pericoloso). Ammoniti: Sykora, Kalvach, Jemelka, Bastoni, Gagliardini. Angoli: 3-6. Recupero: 0 pt, 3' st.

Dopo la sconfitta all’esordio contro il Bayern Monaco, l’Inter rialza subito la testa in Champions League, vincendo 2-0 sul campo del Viktoria Plzen (in dieci dal 60' per il rosso a Bucha). Decisive le reti di Dzeko e Dumfries: per il bosniaco si tratta del decimo gol in carriera contro la squadra ceca, diventata la sua vittima preferita. Con questi 3 punti la squadra di Inzaghi agguanta momentaneamente proprio il Bayern e il Barcellona, che stasera saranno impegnati in un grande scontro diretto. Buono l’avvio dei nerazzurri, che iniziano a premere nella metà campo avversaria alla ricerca del varco giusto per colpire. L’1-0 interista arriva al 20', quando Correa allarga a sinistra per Dzeko, il bosniaco calcia di piatto destro sul palo più lontano e batte il portiere locale. L’ex Roma ha un’altra grande chance sul finire di primo tempo, ma stavolta viene respinto da Stanek dopo una ripartenza guidata da Correa e Brozovic. Ad inizio ripresa l’Inter continua a spingere e al 48' va per due volte ad un passo dal raddoppio, prima con un colpo di testa di Gosens sventato da Stanek, poi con il tap-in di Skriniar salvato nuovamente dal portiere. Allo scoccare dell’ora di gioco si metter ancor più in salita la gara del Plzen, costretto a restare in inferiorità numerica per il rosso sventolato a Bucha (con intervento del Var), autore di un brutto intervento su Barella. I cechi non sembrano però accusare il colpo spaventando Onana con un’iniziativa di Sykora, che calcia di destro trovando la deviazione di Skriniar con la palla che esce di pochissimo. Dall’altra parte però, dopo una manciata di minuti, i nerazzurri chiudono i conti con un contropiede perfetto, concluso alla grande da Dumfries su assist di Dzeko.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook