Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Mondiali di volley in Olanda, l'Italia sconfigge le padrone di casa e avanza a punteggio pieno
IL FILOTTO

Mondiali di volley in Olanda, l'Italia sconfigge le padrone di casa e avanza a punteggio pieno

volley, Sicilia, Sport
Egonu in battuta

L’Italvolley femminile ha chiuso la prima fase dei Mondiali, in svolgimento in Olanda, centrando il quinto successo consecutivo nella pool A. Le campionesse d’Europa nell’ultimo match del girone hanno sconfitto le padrone di casa per 3-1 (25-13, 22-25, 25-16, 25-21), davanti a un folto pubblico locale. Le cinque vittorie e i 15 punti conquistati permettono all’Italia di presentarsi con la migliore classifica per la pool E di Rotterdam, dove le ragazze di Mazzanti affronteranno le 4 squadre provenienti dalla Pool D: Argentina, Brasile, Giappone e Cina. "Adesso concentriamoci sulla seconda fase: si deciderà qui il nostro percorso in questa manifestazione", ha detto il ct azzurro, Davide Mazzanti, al termine del match contro l’Olanda. Tutte vittorie da 3 punti (senza mai arrivare al tie-break) fin qui per le azzurre, che hanno perso soltanto due parziali, ovvero uno contro il Belgio e il secondo contro le "Oranje".

Quello azzurro è l’unico team, dei 16 rimasti in gara, a punteggio pieno nella kermesse iridata. Solo la Serbia, come l’Italia, ha vinto le prime cinque gare giocate ma ha perso per strada un punto, superando "soltanto" al tie-break la Bulgaria. Nella sfida odierna, Davide Mazzanti ha puntato dal primo minuto su Alessia Orro, Caterina Bosetti, Cristina Chirichella, Elena Pietrini, Anna Danesi e Paola Egonu, con Monica De Gennaro libero. Panchina, invece, per il capitano Miriam Sylla. Martedì la prossima uscita delle azzurre, che sfideranno a Rotterdam l’Argentina. Per quanto riguarda la prima fase la pool A si è chiusa con l'Italia prima (15 punti), davanti a Belgio (12), Olanda (9) e Portorico (6). Questa invece (nell’ordine) la classifica delle prime quattro della Pool D, ovvero dei team che incroceranno le prime quattro del girone delle azzurre: Cina, Brasile, Giappone (12) e Argentina (5).

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook