Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Coppa Italia: l'Ascoli sfiora l'impresa, Samp passa ai rigori. Avanti Cremonese e Bologna
LA COMPETIZIONE

Coppa Italia: l'Ascoli sfiora l'impresa, Samp passa ai rigori. Avanti Cremonese e Bologna

La Sampdoria si è qualificata per gli ottavi di Coppa Italia battendo l’Ascoli per 11-10 dopo i calci di rigore. 2-2 era stato invece il risultato al termine dei tempi supplementari.
A decidere la sfida è stato il portiere doriano Contini che prima ha realizzato dal dischetto per i suoi e subito dopo ha parato al collega Guarna, anche lui estremo difensore, il penalty per i marchigiani. Così ora, a gennaio negli ottavi, la Samp affronterà Fiorentina al 'Franchi'.
Come detto, oggi finisce 11-10, nei 120' minuti di gioco il risultato era rimasto inchiodato sul 2-2. Subito in vantaggio i blucerchiati dopo 10' minuti col diagonale di Verre ispirato da Sabiri. I marchigiani pareggiano al 33' con Collocolo che batte Contini dalla breve distanza dopo assist di Botteghin. Nei tempi supplementari sorpasso al 110' dell’Ascoli con Donati e pareggio di Caputo al 118'.

Cremonese vittoriosa ai supplementari

La Cremonese passa agli ottavi di finale di Coppa Italia, ma contro il Modena di serie B non è stata una passeggiata, anzi. La formazione di Alvini ha dovuto infatti attendere i supplementari per poter chiudere i conti contro gli emiliani (in dieci dal 22' per il doppio cartellino giallo di Magnino) dell’ex mister Tesser.
E’ stata una partita strana con i grigiorossi in vantaggio di due gol nel cuore del secondo tempo e poi raggiunti in un minuto proprio allo scadere. Infatti sono stati Okereke e Felix al 32' e al 37' della ripresa a firmare il 2-0 in una gara che a quel punto poteva sembrare finita. Invece il neoentrato Hendry l’ha combinata grossa. Prima il fallo da rigore ingenuo per il 2-1 di Diaw al 44' e poi, sulla ripresa del gioco da centrocampo, l'errore nel controllo della sfera al limite dell’area che ha permesso allo stesso Diaw di pareggiare inaspettatamente.
A quel punto, con le due squadre stanche, tutto si è spostato ai supplementari dove i grigiorossi hanno avuto la meglio grazie alla doppietta dell’esterno destro Sernicola che prima ha piazzato la rete del vantaggio al 111' e poi ha chiuso i conti al 120', entrambi i gol su assist di Ascacibar. Ora per la  Cremonese il prossimo appuntamento sarà con il Napoli di Spalletti al Maradona.

Bologna di misura

Un autogol di Adam Obert al 69esimo regala al Bologna il passaggio agli ottavi di finale di Coppa Italia quando a gennaio sarà impegnato in una doppia sfida contro la Lazio. Finisce 1-0 al Dall’Ara al termine di una partita che non ha riservato grosse emozioni, complice un Cagliari che ha sfruttato l’occasione più che altro per regalare minuti di gioco alle cosiddette 'seconde lineè e recuperare Pereiro, sostituito dopo 77 minuti. Per Thiago Motta si tratta del primo successo da quando siede sulla panchina dei felsinei: finora, in campionato, aveva portato a casa appena un punto su quattro gare.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook