Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Juventus segnali di risveglio: 4 gol all'Empoli, doppio Rabiot
SERIE A

Juventus segnali di risveglio: 4 gol all'Empoli, doppio Rabiot

Juventus-Empoli 4-0

Marcatori: 8'pt Kean, 11'st McKennie, 37'st e 49'st Rabiot.
Juventus: Szczesny 6.5; Rugani 6 (34'st Alex Sandro sv), Bonucci 6, Danilo 6.5; Cuadrado 6.5, McKennie 7 (20'st Paredes 6), Locatelli 6.5, Rabiot 7, Kostic 7 (40'st Iling-Junior sv); Vlahovic 5.5 (20'st Milik 6), Kean 7.5 (34'st Miretti sv). Allenatore: Allegri 6.5.
Empoli: Vicario 6.5; Stojanovic 5.5, De Winter 5.5, Luperto 5, Parisi 5; Bandinelli 6 (30'st Henderson sv), Marin 6, Haas 6 (44'st Degli Innocenti sv); Pjaca 5.5 (17'st Bajrami 5); Satriano 5 (17'st Baldanzi 5.5), Destro 5.5 (30'st Lammers sv). Allenatore: Zanetti 6.
Arbitro: Fabbri di Ravenna 6.
Note: ammoniti Cuadrado, Rabiot, Satriano, Haas. Angoli: 6-4 per la Juventus. Recupero: 2'; 5'.
TORINO La Juventus dà seguito alla vittoria nel derby, batte anche l’Empoli e si rilancia in campionato con segnali per la prima volta incoraggianti. Allo “Stadium” finisce 4-0 grazie alle reti di Kean, Mckennie e alla doppietta di Rabiot: la squadra di Allegri sale così a 19 punti in classifica momentaneamente a -3 dalla zona Champions, mentre gli azzurri di Zanetti restano inchiodati a quota 11. I bianconeri partono forte e, dopo appena otto giri di lancette, sbloccano la gara con la zampata di Kean, che si fionda sul cross perfetto di Kostic battendo sotto porta Vicario per l’1-0. L’attaccante azzurro sfiora anche la doppietta al 32’ spendendo di un soffio a lato con un colpo di testa, dall’altra parte invece i toscani provano a scuotersi con Destro, respinto da un attento Szczesny. Qualche minuto più tardi la Juve va ancora vicina al raddoppio, stavolta con un tentativo da ottima posizione di McKennie, murato con il corpo da Vicario che salva i suoi.
Il 2-0 bianconero arriva comunque ad inizio ripresa proprio grazie a McKennie, che svetta di testa sul corner di Cuadrado e trafigge Vicario per la seconda volta. Una decina di minuti più tardi Kean troverebbe anche il tris ancora su cross di Kostic, ma stavolta viene reso tutto vano da una posizione di fuorigioco dell’attaccante italiano.
Nel finale ci pensa Rabiot a segnare il 3-0: altro corner di Cuadrado, zuccata del francese e Vicario che tenta il miracolo senza riuscire a tenere la palla al di là della linea di porta. Il portiere dell’Empoli, poco più tardi, salva invece il possibile poker di Miretti prima e Milik poi, rendendosi protagonista di due belle parate, ma in pieno recupero non può nulla sull’azione che porta al 4-0 ancora di Rabiot su assist di Danilo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook