Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Cultura Televisione Sky Investigation, "Coroner": il dramma nel dramma
LA SERIE

Sky Investigation, "Coroner": il dramma nel dramma

di
Creato da Morwyn Brebner, è l'adattamento dei romanzi di M. R. Hall. Giunto alla terza stagione, si può definire un poliziesco atipico

Quattro nuovi canali e un mucchio di serie tv – nuove e vecchie – sulle quali tuffarsi per rilanciare e consolidare il pubblico degli abbonati Sky e rispondere, colpo su colpo, all’avanzata delle piattaforme, da Netflix ad Amazon Prime. Fra le numerose narrazioni, ecco “Coroner” – in programmazione su Sky Investigation (al 114 e 115 con il +1 di Sky) in streaming su NOW e con gli episodi disponibili on demand – che vede come protagonista Serinda Swan (“Inhumans”, “Graceland”, “I signori della fuga”) nei panni di un medico legale di Toronto.

La serie, creata da Morwyn Brebner (anche l'ideatrice di “Rookie Blue” e “Saving Hope”) è l’adattamento dei romanzi di M.R. Hall (in Italia sono editi da Sperling&Kupfer) e si tratta di una produzione canadese con i diritti internazionali presi da NBCUniversal. Il ruolo del coroner ovvero il medico legale, rimanda agli universi narrativi di Patricia Cromwell e Kay Scarpetta nonché il celebre Dexter ma accanto ai singoli casi, ecco le vicende personali della protagonista, un enorme trauma da elaborare.

Difatti, Jenny Cooper è il nuovo medico legale di Toronto, entra in servizio tre mesi dopo la morte del marito e giunge in città insieme al figlio adolescente Ross (“Ehren Kassam”, “Degrassi: Next Class”) che ha assistito al dramma, avvenuto improvvisamente a bordo vasca, in piscina.
Accanto a Serinda Swan, ecco Roger Cross, Alli Chung, Eric Bruneau ed Ehren Kassam, Tamara Podemski nel ruolo di Alison Trent e Lovell Adams-Gray che interpreta il Dr. Dwayne Allen. La prima stagione è composta da otto puntate e nelle prime due vedremo Jenny alle prese con la morte di un adolescente in un centro di detenzione giovanile e successivamente, viene chiamata in un condominio di lusso per indagare sulla morte del magnate della cannabis, Vic Stenton.

Poliziesco atipico e giunto alla terza stagione, seguiamo Jenny Cooper che si tuffa sul lavoro e vi si dedica anima e corpo per provare ad ottundere il dolore, lavorando al fianco del detective Donovan McAvoy, indagando su delitti che nascondono molteplici piste e una serie di sviluppi inattesi mentre fa i conti con la vedovanza e con le paturnie del proprio figlio. Come se ciò non bastasse, Jenny è tormentata da alcuni fantasmi del passato che la tormentano, rendendole arduo il tentativo di voltare pagina: riuscirà a ricordare cos’è successo quando era solo una bambina?

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook