Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Cultura Televisione "The Band", il nuovo talent di Carlo Conti con Asia Argento, Gianna Nannini e Carlo Verdone in giuria
DA VENERDI' SU RAI1

"The Band", il nuovo talent di Carlo Conti con Asia Argento, Gianna Nannini e Carlo Verdone in giuria

di
Conti autore e conduttore di un format originale, di cui sono protagonisti gruppi musicali. E... non si vince niente
Sicilia, Televisione
La... band di "The Band". Carlo Conti con la giuria: Asia Argento, Gianna Nannini e Carlo Verdone

Spazio alla musica dal vivo su Rai1 con “The Band”, nuovo talent in cinque prime serate prodotte con Palomar Entertainment, in onda da venerdì (ore 21.25). Una nuova scommessa per la rete ammiraglia Rai e Carlo Conti, autore e padrone di casa del format atipico tanto nella concezione, essendo interamente originale – tre anni di lavoro con Skyline, come sottolineato in conferenza stampa dal responsabile intrattenimento Palomar Marco Cingoli – quanto nei contenuti. Si tratta infatti del primo talent show interamente dedicato a band musicali, che ogni settimana si sfideranno al Teatro Verdi di Montecatini Terme, palco dei grandi concerti.

«È un format orgogliosamente italiano su cui abbiamo lavorato partendo dall’idea che la musica è fatta non solo dal cantante ma anche dalle band – ha detto Conti – È una gara in cui non si vince niente, se non il titolo di band di questa edizione. Niente contratti discografici o soldi, ma semplicemente la gioia di fare la musica assieme, in un luogo dove abitualmente si fanno concerti live, come il Teatro Verdi di Montecatini». Una struttura che ha anche una lunga storia televisiva, avendo ospitato “Serata d’onore” di Pippo Baudo, “Torno Sabato” di Panariello, “Cavalli di Battaglia” di Proietti e in cui Conti, Pieraccioni e Panariello hanno registrato il loro show per Rai1.

I concorrenti del talent, gente di tutti i tipi (giovani studenti, complessi tutti al femminile, medici, infermieri, impiegati...), accomunati dalla voglia di stare insieme e suonare dal vivo, sono formazioni diverse per provenienza, età (dai 20 ai 49 anni) e genere, spaziando dal rock alla dance fino al rockabilly. Come ha rivelato Conti, dalle più di 2000 iscritte sono state scelte 16 band, da cui verranno selezionati nella prima puntata gli 8 gruppi emergenti in gara, provenienti da diverse parti d’Italia (nel gruppo milanese Cherry Bombs, la tastierista ragusana Claudia Campolongo, 42 anni).

A sceglierne uno a testa, da guidare nel percorso e nella preparazione delle performance settimanali (cover di brani famosi), altrettanti tutor d’eccezione, con esperienze pregresse in band musicali: Giusy Ferreri, Irene Grandi, Dolcenera, Federico Zampaglione, Marco Masini, Francesco Sarcina, Rocco Tanica ed Enrico Nigiotti. Ogni tutor sarà anche giudice e voterà le esecuzioni delle altre sette band. La classifica finale di ogni puntata ingloberà la somma dei voti dei tutor con quelli della giuria del programma formata da Carlo Verdone, Gianna Nannini e Asia Argento.

Signora indiscussa del rock, la Nannini, dichiarandosi «semplice opinionista», ribadisce il potere aggregante della musica: « “Spaccare” è la parola d’ordine e bisogna farlo insieme. Il rock è un’esigenza fisica e spero che le band abbiano le caratteristiche per portare avanti questa voglia di suonare uniti».

Giurato a 360 gradi, Carlo Verdone, appassionato di musica, batterista e collezionista di vinili, parla di originalità negli arrangiamenti: «Per una band non ci sono regole precise, tranne una, che è l’originalità, data dalla personalità del cantante e soprattutto dall’originalità nell’arrangiamento. Questi gruppi fanno cover, cercando di riportare a un gusto attuale brani melodici degli anni ’60: sfida difficile che qualche gruppo in gara ha vinto e che abbiamo premiato con un bel voto. Però non vorrei sentire una band che ne copia un’altra. Senza originalità diventa tutto un cliché. Noi cercheremo di sottolineare chi ha veramente qualità e talento».

La serata conclusiva del programma, in cui le band finaliste porteranno un brano inedito, si svolgerà in un palazzetto dello sport, non ancora noto. Nel cast di “The Band” anche il duo Boiler (Federico Basso e Davide Paniate), che porterà la leggerezza della comicità. Scritto da Conti con Ivana Sabatini, Emanuele Giovannini, Leopoldo Siano e Mario D’amico, il programma è diretto da Maurizio Pagnussat, già regista di “Tale e quale show”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook