Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Televisione

Home Cultura Televisione Julianne Moore sarà la straordinaria Mary Villiers, la donna che scalò la corte di Giacomo I
SERIE SKY

Julianne Moore sarà la straordinaria Mary Villiers, la donna che scalò la corte di Giacomo I

di
Julianne Moore, Sicilia, Televisione
Julianne Moore

La vincitrice del premio Oscar Julianne Moore sarà la protagonista della nuova serie Sky Original e AMC Networks “Mary & George”, composta da otto episodi e basata sulla storia vera di Mary Villiers, la duchessa di Buckingham vissuta fra il 1600 e il 1700 che crebbe il suo bellissimo figlio, George, affinché potesse sedurre il sovrano, Re Giacomo I Stuart e usufruire dei privilegi di corte. E così facendo, grazie ad una serie di scandalosi intrighi, il duo di umili origini divenne la coppia madre-figlio più ricca, più titolata e influente che l'Inghilterra abbia mai visto. Almeno sinora.

L’annuncio ha subito monopolizzato i social network e l’inizio delle riprese è previsto nei primi mesi del 2023, per poi debuttare entro la fine dell’anno in esclusiva su Sky (e in streaming su NOW in tutti i paesi in cui Sky opera in Europa). Prodotta da Hera Pictures in associazione con Sky Studios e ispirata al saggio “The King's Assassin" di Benjamin Woolley, la miniserie “Mary & George” è scritta dall'acclamato autore DC Moore, già protagonista di titoli di successo con sfumature dark come “Killing Eve” e “Temple”.

Il regista principale è Oliver Hermanus, il pluripremiato regista di “Moffie” e “Living”, film di recente presentato con grande successo di critica al Sundance e a Venezia.
Uomo di grande fascino e ricercata eleganza, già il romanziere Alexandre Dumas rimase affascinato dalla figura di George Villers – tanto da farne un personaggio oscuro ne “I Tre Moschettieri”, appellandolo Duca di Buckingham o semplicemente Buckingham – ma per la prima volta affiora il ruolo cruciale della madre, artefice di tutto e in merito a questo ambizioso progetto Julianne Moore, vincitrice del Premio Oscar, del Bafta e dell’Emmy Award, ha dichiarato: «Mary Villiers fu una donna che, da sola, con le sue azioni riuscì a diventare una figura potente e influente nella Londra giacobina. Portarla sullo schermo è una sfida impegnativa ma esaltante».

E infine, DC Moore, ha dichiarato: «Da quando per la prima volta ho letto della vita di Mary Villiers, e di tutto ciò che ha ottenuto con suo figlio, George, sono stato ossessionato dall’idea di portare questa storia sul piccolo schermo. L’amore per gli uomini di Re Giorgio, sovente trascurato dalla storia, la straordinaria ascesa di Maria come donna di potere in un modo maschile e le (moltissime) conquiste di George raccontano la storia di una coppia di gente comune che ha conquistato qualunque cosa volesse».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook