Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Tokyo 2020

Home Sport Tokyo 2020 Tokyo 2020: il campione di surf Italo Ferreira impossibilitato ad allenarsi, smarrita la tavola
CURIOSITA'

Tokyo 2020: il campione di surf Italo Ferreira impossibilitato ad allenarsi, smarrita la tavola

Problemi per uno dei favoriti della vigilia del surf alle Olimpiadi di Tokyo. Il campione del mondo 2019 Italo Ferreira, n.2 del ranking 2021 e vincitore del secondo appuntamento del Tour di quest’anno del Rip Curl Newcastle Cup , non ha potuto allenarsi come avrebbe voluto e dovuto.

Il surfista verdeoro ha dovuto fare i conti, infatti, con lo smarrimento della propria tavola all’aeroporto di Tokyo. Ferreira ha anche fatto addirittura un appello sui social per fare in modo che qualche rivenditore gli venisse in soccorso prestandogli un ‘longboard’ alternativo. Un’iniziativa però che non ha avuto successo e il brasiliano ha dovuto attendere fino a oggi quando ha potuto finalmente ricevere lo strumento di cui ha bisogno per gareggiare.

Una situazione abbastanza curiosa, dal momento che anche la brasiliana Silvana Lima ha dovuto fare i conti con la medesima problematica, dovendo chiedere in prestito una tavola alla connazionale Tatiana Weston-Webb.

Contrattempi, comunque, che non dovrebbero cambiare gli equilibri dal momento che la coppia del Brasile al maschile formata da Ferreira e Gabriel Medina (n.1 del mondo) fa davvero paura e può davvero monopolizzare la scena nei quattro giorni di gare dedicati al surf, ovvero dal 25 al 28 luglio. Date che potrebbero variare anche in relazione al meteo, con la deadline prevista il 1° agosto. Ricordiamo che l’Italia sarà rappresentata dal solo Leonardo Fioravanti, ripescato per l’assenza del sudafricano Jordy Smith

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook