Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Foto Archivio Il Sorptimist Spadafora Gallo-Niceto festeggia il quinto anniversario

Il Sorptimist Spadafora Gallo-Niceto festeggia il quinto anniversario

di

"Mettersi insieme è un inizio, stare insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo". È questo il saldo presupposto sui cui poggia la progettualità portata avanti dal "Sorptimist International Club" di Spadafora Gallo-Niceto, che oggi ha celebrato il quinto anniversario dalla fondazione. Il "Soroptimist" è un'organizzazione vivace e dinamica, che si orienta verso un mondo in cui le donne possono realizzare il loro potenziale individuale e collettivo, le loro aspirazioni e avere pari opportunità di creare forti comunità pacifiche. La programmazione di questi anni è stata ricca e piena d'iniziative. Testimonianza di questo percorso sono stati i video proiettati al pubblico, che hanno sintetizzato le varie programmazioni messe in campo. Tanti i progetti proposti per il biennio 2021-2023, che si ispirano all'Agenda 2030 dell'Onu per lo sviluppo sostenibile. I festeggiamenti per il V anniversario hanno fatto registrare una ricca partecipazione. Il sindaco Nino Caselli, tra i presenti al tavolo, ha posto l'accento sull'importanza delle donne e di queste iniziative che colgono le varie sfaccettature sociali. "Come Amministrazione ritenetemi sempre disponibile- ha precisato-. Dobbiamo saper fare cassa di risonanza. È bello proiettarsi verso il bene". Hanno partecipato la sindaca di Spadafora Tania Venuto e la vicesindaca di Monforte San Giorgio Maria Rosa Maimone. Per i club c'erano la presidente di Soroptimist Messina Linda Schipani, per Milazzo la vicepresidente Rita Chillemi, per Lipari la presidente Francesca Sparacino. Per il Rotary Club Milazzo, il presidente Giacomo Legrottaglie. E ancora, l'ideatrice del "Posto Occupato" Maria Andaloro, la direttrice della Casa circondariale di Barcellona Romina Taiani, la madrina del Club Elena La Spada e la past president del Club di Messina Giusy Furnari. Per l'occasione, si è svolta la cerimonia delle candele, che sono state accese dalla presidente Mirella Cirilli, dalla madrina Elena La Spada, dalla promotrice della Fondazione del Club Giusy Furnari e dalle past president Maria Luisa Pino e Agata Finocchiaro. Il nuovo Consiglio risulta composto da Maria Luisa Pino, Giovanna Jenny Maio, Nicoletta Filloramo, Rosa Zodda e Simona Martino. Mentre, la segretaria è Caterina Oteri e la tesoriera Antonella Grandinetti. Il club ha accolto le nuove socie Gabriella Serraino, Ivana Caravaggio, Maria Gabriela Torre, Paola Pollino e Maria Tommasa Maio. Hanno partecipato all'evento l'artista Giovanni Gulletta e il fotografo Lorenzo Porretta.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook