Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Foto Cinema Festa del cinema di Roma, Angelina Jolie: "Supereroine? Tutte le donne in prima linea" FOTO

Festa del cinema di Roma, Angelina Jolie: "Supereroine? Tutte le donne in prima linea" FOTO

"Le super-eroine di oggi? Le donne che sono in prima linea e dedicano ogni minuto della loro vita ad accogliere i migranti, persone che sono fuggite non per combattere, ma proprio per evitare la guerra e dare sicurezza alla famiglia".

A dirlo a Roma è Angelina Jolie, tra i supereroi di ETERNALS, presentato in anteprima alla Festa del Cinema e ad Alice nella città, e in sala dal 3 novembre con The Walt Disney Company Italia.

Terzo film della Fase Quattro dell'Universo Cinematografico Marvel - diretto da Chloé Zhao, regista premio Oscar per Nomadland - il film racconta sul grande schermo un'epica storia che abbraccia migliaia di anni e vede protagonisti un nuovo team di Super Eroi immortali, ma spesso 'difettosi' e anche cattivi, costretti a uscire dall'ombra per unirsi contro il più antico nemico dell'umanità, i Devianti.
Va detto che l'inclusione, la diversità, almeno in alcune sue forme è entrata con prepotenza anche tra gli Eternals. Per fare solo un esempio, Phastos, interpretato da Brian Tyree Henry, è il primo supereroe ad essere raffigurato come omosessuale in un film del Marvel Cinematic Universe.

"Mi sento davvero privilegiata ad aver fatto parte di questo film in cui è presente l'inclusione e che permetterà a molte persone di vedersi sul grande schermo come non si erano mai viste prima" dice Angelina Jolie.

Anche la stessa Thena, interpretata dall'attrice, feroce guerriera che può formare qualsiasi arma dall'energia cosmica, ha qualche problema con la memoria, coi ricordi, ha delle visioni: "In fondo tutti noi abbiamo i segni delle ferite della vita. Thena soffre di problemi mentali, ha una sindrome post traumatica, ne abbiamo parlato per molto tempo con Cholé Zhao, preparando un film che dimostra come si possa essere potenti e forti anche con quei problemi. Una splendida lezione, specie per i giovani. Per non parlare poi di quelle tante persone che potranno per la prima volta rivedersi, come mai accaduto. Un'inclusività che spero diventi presto la nuova normalità.

Riguardo al passato, ai ricordi, possono essere un peso, ma ci rendono quello che siamo. Qualche volta è duro condividere con la memoria dei dolori del passato".
«Quando Kirby ha pensato a questi personaggi è evidente che avesse deciso di andare al di là di tutte le regole dell'MCU, - ha spiegato il premio Oscar Zhao, - voleva farci vedere il mondo narrativo da un altro punto di vista dandoci l'occasione di esplorare un nuovo universo».

E ancora la regista: "C'è del vero nel dire che questi personaggi sono un po' degli outsider che cercano un posto nel mondo, un po' come quelli di NOMADLAND. C'è un regista che ammiro molto che dice che alla fine facciamo sempre lo stesso film".

La Jolie parla poi della parrucca bionda che indossa in ETERNALS: "Avete mai visto un supereroe pakistano? La mia Thena ha dei capelli biondi, come nel fumetto. Ricordo che, quando ho messo per la prima volta l'abito di scena, mi sono chiesta dove stessi andando. O mio Dio, mi sentivo a disagio, un po' sciocca, ma era divertente. Poi sono uscita, ho visto gli altri e mi sono emozionata. Non avevo mai visto una famiglia così. Sono stata molto fortunata a farne parte".

Nel cast del film, oltre la Jolie e Brian Tyree Henry troviamo: Gemma Chan, Richard Madden, Kumail Nanjiani, Lia McHugh,, Lauren Ridloff, Barry Keoghan, Don Lee, Kit Harington e Salma Hayek.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook