Giovedì, 18 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cinema

Home Foto Cinema I 95 anni di Gina Lollobrigida, le tante vite della Bersagliera icona del cinema italiano

I 95 anni di Gina Lollobrigida, le tante vite della Bersagliera icona del cinema italiano

Le scene sono orfane della Bersagliera da anni. Ma Gina Lollobrigida rimane una delle ultime grandissime icone del cinema italiano. Da studentessa di Belle Arti di Subiaco a star mondiale.

Sguardo inconfondibile, bellezza abbagliante, curve mozzafiato, l’attrice - che ha fatto girare la testa a registi e attori di ogni età (e non solo) - ha collezionato 7 David di Donatello, 2 nastri d’Argento e un Golden Globe. Carriera in gran spolvero e vita privata turbolenta, il suo temperamento da ‘leonessa’ è stato messo a dura prova negli ultimi anni.

“Ho il diritto di vivere ma anche di morire in pace” confidò a Mara Venier in un’intervista a "Domenica in" nel novembre 2021. L’attrice è infatti da tempo in lotta con la famiglia per questioni legate all’eredità e al ruolo del suo manager Andrea Piazzolla attualmente a processo con l’accusa di circonvenzione di incapace. Un anno e mezzo prima sfogò tutta la sua amarezza in una lettera indirizzata al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “Ho lavorato e rappresentato l’Italia nel mondo per oltre 70 anni, per avere un trattamento ignobile. Credo di meritare un po’ di tranquillità e non di essere trattata come una persona incapace, visto che non lo sono. Ho aspettato per anni perché credevo nella giustizia italiana. Mi sbagliavo e adesso hanno esagerato”. Pazienza finita per la diva.

Un’altra vita (almeno da quanto traspare dalle poche notizie di cronaca) rispetto a soli cinque anni fa quando per i suoi 90 anni la Bersagliera festeggiò nel cuore di Roma: red carpet tra gli abbracci di vip della tv e della politica.

Oggi, probabilmente, il compleanno sarà più sobrio, a Subiaco, nella sua città natale lontano dai riflettori. E’ stata attrice, scultrice, pittrice, fotografa: abbandonate le scene si trasformò infatti in fotoreporter e negli anni Settanta riuscì a intervistare Fidel Castro. 95 anni e tante vite. Auguri Lollo, indimenticata sex symbol.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook