Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Fase 2, riaprono le stazioni a Milano

Fase 2, riaprono le stazioni a Milano

Sembra Ferragosto ma è solo il 4 maggio, primo giorno della Fase 2, alle 8 di mattina alla stazione di Milano Porta Garibaldi.

Punto di arrivo di numerose linee suburbane e regionali e di transito per Frecce, InterCity e Malpensa Express, con i suoi 20 binari quasi tutti occupati dai treni, la stazione appare insolitamente vuota rispetto a come sarebbe normalmente in questo periodo. Pochissime le persone sulle banchine, in entrata e in uscita dallo scalo, collegato direttamente con la linea 2 e la linea 5 della Metropolitana e con il Passante Ferroviario.

In tutta la stazione, ai tornelli della Metropolitana e all'ingresso del Passante, sono stati predisposti percorsi differenziali per chi entra e chi esce, ed è presente il personale di servizio per evitare affollamenti che, viste le scarse presenze, sembrano impossibili da realizzare. Chiusi tutti gli esercizi a parte il supermercato Unes e la biglietteria di Trenord.

Una fila di un centinaio di persone si è creata alla Stazione Centrale di Milano per passare i controlli prima di accedere al treno delle 7.10, il primo dei tre Frecciarossa che oggi collegano la città con Roma e terminano a Napoli. Si è trattato di una fila ordinata e distanziata che si è creata per l’attenzione degli addetti alla verifica delle motivazioni dei passeggeri e per il controllo della temperatura.

Il treno è quindi partito con soli 4 minuti di ritardo e senza che si registrasse alcun problema. Da oggi, oltre ai comprovati motivi di lavoro e per urgenti motivi sanitari si può infatti viaggiare extra regione anche per tornare alla propria residenza. Al momento, non risulta che sia stato respinto nessuno ai controlli.

Il treno è quasi pieno: sul sito di Trenitalia sono infatti ancora in vendita alcuni biglietti per questo e per gli altri due treni della giornata. Per consentire di mantenere le distanze di sicurezza e quindi l'alternanza del posto è stato comunque messo in vendita solo una parte dei posti disponibili.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook