Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Finalmente liberi, dopo un inferno durato cento giorni

Finalmente liberi, dopo un inferno durato cento giorni

Ieri il ministro per agli Affari esteri, Luigi Di Maio, assicurava che il governo italiano ce la sta «mettendo tutta» per riportare a casa i pescatori di Mazara imprigionati dalle autorità libiche: «Non ho dimenticato in questo momento difficile i nostri pescatori in Libia e voglio dire che ce la stiamo mettendo tutta e stiamo continuando a lavorare». Fino alla svolta di oggi: un volo "liberatorio" - a bordo anche il premier Giuseppe Conte - con destinazione Bengasi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook