Domenica, 18 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Suicidio Kasia Lenhardt, indagato per lesioni l'ex fidanzato Jerome Boateng

Suicidio Kasia Lenhardt, indagato per lesioni l'ex fidanzato Jerome Boateng

S'infittisce il mistero sulla morte di Kasia Lenhardt, ex fidanzata di Jerome Boateng, ritrovata senza vita nel suo appartamento di Berlino lo scorso 10 febbraio. Mentre sono in corso gli esami autoptici sul corpo della modella, dalla Germania affermano che il giocatore del Bayern Monaco è indagato per lesioni. La storia d’amore tra i due si era conclusa da poco più di una settimana, dopo le accuse di tradimenti e ricatti.

La modella

Kasia Lenhardt ha posato come modella dall'età di sette anni, ma è diventata famosa nel 2012, quando partecipò allo show televisivo Germany's Next Top Model. Ma la moda non era il suo unico interesse: dal 2018 Kasia studiava economia aziendale. Kasia e Jerome si erano lasciati il 2 febbraio scorso: il difensore del Bayer Monaco e della nazionale tedesca, fratello dell'ex Milan Kevin Prince, aveva scritto su Instagram: «Come è noto dai media, ho concluso la relazione con Kasia Lenhardt. D'ora in poi andremo per strade separate. È deplorevole, ma per la mia famiglia e per me è l'unica giusta. "Ho dovuto fare questo passo e tracciare una linea. Chiedo scusa a tutti quelli che ho ferito soprattutto con la mia ex ragazza Rebecca e i nostri figli. Anch'io sono deluso da me stesso. Un uomo deve assumersi la responsabilità e agire nell'interesse della sua famiglia e lo sto facendo ora. Auguro il meglio a Kasia. Jerome Boateng».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook