Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Maltempo al nord: cade una gru a Rozzano, tre feriti nel modenese

Maltempo al nord: cade una gru a Rozzano, tre feriti nel modenese

Il maltempo imperversa nelle regioni del Nord Italia e ha creato non pochi problemi. Nel milanese, una gru utilizzata per lavori di ristrutturazione è caduta su un palazzo e si è spezzata sopra il tetto. È accaduto attorno alle 13 in via Pasolini a Rozzano, mentre era in corso un forte temporale con violente raffiche di vento. Nessuno è rimasto ferito ma tutti gli inquilini, circa 20, sono stati evacuati. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per liberare l’area e rimuovere la gru.

Danni anche in Emilia Romagna

Grandine, pioggia e vento: una forte ondata di maltempo ha colpito nel pomeriggio il parmense. L’autostrada A1 nel tratto tra Parma e Fiorenzuola è stata temporaneamente chiusa per una forte grandinata che (alle 16.10 circa) ha provocato danni alle auto. Sono bastati pochi minuti per scheggiare parabrezza e ammaccare la carrozzeria dei veicoli in transito. Sul posto sono intervenuti la polizia stradale e il personale della direzione 2 tronco di Milano di Autostrade per l’Italia.
Anche nei centri abitati le raffiche di vento hanno colpito alcune abitazioni. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco.

Inoltre, un uomo di 78 anni, un imprenditore in pensione, è stato colpito da una vetrata caduta all’interno di un capannone dell’azienda di famiglia a Villarotta di Luzzara, nella Bassa Reggiana, a causa delle forti raffiche di vento e della grandine. Si sospetta una frattura e il 118 lo ha trasportato in elicottero al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia con un codice di gravità medio.
Nel reggiano si registrano diversi danni, soprattutto nella Bassa e nel comprensorio ceramico dove la grandine, a grandi chicchi, è caduta copiosa da Castellarano a Campagnola Emilia. In quest’ultimo comune è caduto un grosso albero. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco di tutta la provincia anche per danni alle auto, rami caduti in strada e qualche allagamento. Si contano anche i danni alle coltivazioni stagionali, ai vigneti e alle sere in tutto il territorio.
La forte ondata di maltempo ha interessato anche la provincia di Modena: in particolare nella zona di Sassuolo sono stati segnalati problemi con pioggia di elevata intensità. Situazione più critica tra Novi e Concordia dove alla pioggia si sono sommate violente folate di vento. Tre le persone ferite, due all’interno di un furgone su cui si è abbattuto un albero sulla via Provinciale a Novi e un’altra coinvolta da un crollo parziale sempre a Novi.

Chicchi di gradine grandi come albicocche hanno colpito le colture dell’Emilia-Romagna da Piacenza a Ferrara, danneggiando campi di pomodori, cocomeri, meloni, mais, pere, barbabietole, zucche e patate. Lo riferisce Coldiretti Emilia Romagna. «Nelle province di Parma, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara la violentissima grandinata che si è abbattuta nel pomeriggio ha causato milioni di danni, fra quelli procurati alle colture e quelli riportati dalle attrezzature agricole e dalle strutture».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook