Venerdì, 15 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Ricciardi: sottoporsi continuamente ai tamponi è logorante, anche fisicamente

Ricciardi: sottoporsi continuamente ai tamponi è logorante, anche fisicamente

«Pian piano tante persone capiranno che questa è una pandemia destinata a durare ancora mesi a livello internazionale, se non anni. Si capirà che non è questo il momento di concedersi un calo di attenzione e che non si può resistere semplicemente facendosi un tampone ogni due giorni». Così Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza ed ex presidente dell’Istituto superiore di sanità. E riguardo le somministrazioni di prime dosi di anti-Covid dice: «Penso che ci siano dei margini di crescita che vedremo gradualmente realizzarsi nelle prossime settimane».

Intende dire che l’applicazione del Green pass spingerà gli esitanti a vaccinarsi? «È quel che mi aspetto. Magari non ci sarà un nuovo boom di prime dosi, ma una crescita lenta e continua. Le persone si renderanno conto che sottoporsi continuamente ai tamponi è logorante, anche fisicamente. Lo hanno constatato quest’estate gli stessi calciatori degli Europei - prosegue -. Se si vuole lavorare, viaggiare, andare al teatro o al cinema la soluzione migliore è vaccinarsi. È una delle somministrazioni più sicure della storia della medicina e i fatti lo dimostrano. Chiunque non sia contrario per motivi ideologici finirà per capire». Per Ricciardi, "le esperienze del passato ci dicono che le pandemie sono fenomeni lunghi e proporzionali alla volontà di lottare per contrastarli. Se una parte della popolazione non consente di ridurre il virus ai minimi termini, questo rischia di rivelarsi un percorso ancora lungo".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook