Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Ancora sangue nel Modenese, uccide la moglie e tenta il suicidio a Montese

Ancora sangue nel Modenese, uccide la moglie e tenta il suicidio a Montese

Un uomo ha ucciso la moglie e ha tentato di togliersi la vita. E’ successo questa mattina a Montese, comune dell’Appennino Modenese. Sul posto ci sono i carabinieri. Il fatto segue quanto accaduto ieri sera a Sassuolo dove un tunisino 38enne ha ammazzato l’ex compagna, i due figli piccoli e la suocera; e un altro omicidio quello accaduto l’altro ieri a Modena dove un 48enne ha ucciso la madre per poi consegnarsi.

A Reggio Emilia minaccia di morte moglie e figlia. Arrestato 49enne

Un 49enne è stato arrestato per aver aggredito e minacciato di morte moglie e figlia. È successo ieri sera a Reggio Emilia. Erano circa le 23 quando una Volante della Polizia di Stato è stata chiamata a intervenire per una lite in famiglia. Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato fuori casa, in strada, le due donne in forte stato di agitazione. All’improvviso è uscito anche l’uomo, di nazionalità italiana, che nonostante la presenza delle forze dell’ordine, si è scagliato contro le due minacciandole. I poliziotti sono riusciti a bloccarlo, non senza difficoltà, per poi accompagnarlo in Questura dove sono scattate le manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Mamma e figlia, che presentavano evidenti segni sul volto, sono state infine portate al pronto soccorso. Una volta dimesse, hanno formalizzato la denuncia nei confronti dell’uomo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook