Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Ultrà ucciso a Roma: arrestato il killer di Diabolik (Fabrizio Piscitelli). Incastrato da un video

Ultrà ucciso a Roma: arrestato il killer di Diabolik (Fabrizio Piscitelli). Incastrato da un video

Arrestato il killer di Fabrizio Piscitelli, noto come Diabolik, freddato a Roma nell’agosto del 2019. La Polizia e i carabinieri, coordinati dai magistrati della Dda di Roma, hanno proceduto al fermo di Raul Esteban Calderon accusato di omicidio aggravato dal metodo mafioso.

Calderon è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Roma, su decreto di fermo del pm, lo scorso 13 dicembre. Il provvedimento è stato convalidato poi dal gip che ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’omicidio di Fabrizio Piscitelli è stato interamente ripreso da una telecamera privata. Nelle immagini si vede l’intera azione del killer: l’uomo si avvicina al capo ultrà della Lazio e, dopo aver esploso il colpo di pistola, fugge via.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook