Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Un feretro avvolto dalla bandiera europea e tanta commozione ai funerali di David Sassoli FOTO

Un feretro avvolto dalla bandiera europea e tanta commozione ai funerali di David Sassoli FOTO

Il feretro di David Sassoli, giunto in Santa Maria Maggiore degli Angeli, è avvolto nella bandiera europea. Presenti in chiesa anche Luciana Lamorgese, Luigi Di Maio e Renato Brunetta fra i primi ministri giunti; arrivato anche il premier spagnolo Pedro Sanchez. Trecento i partecipanti alla funzione tra cui anche il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, il segretario del Pd Enrico Letta, il senatore a vita Mario Monti, Gianni Letta, e la delegazione del Parlamento europeo. Presenti il Capo dello Stato Mattarella, i Presidenti di Camera e Senato Fico e Casellati, il Presidente del Consiglio Draghi. I funerali vengono officiati dall’arcivescovo di Bologna Cardinale Matteo Zuppi e concelebrata dall’Arcivescovo di Firenze Cardinale Giuseppe Betori, dal Vicario generale per la diocesi di Roma Cardinale Angelo De Donatis, dal Segretario per i Rapporti con gli Stati Paul Gallagher, da Mons. Massimiliano Boiardi e da Padre Francesco Occhetta.

La moglie di Sassoli affronta: “Sarà dura ma ci ha insegnato che niente è impossibile”

«Sarà dura, durissima, ma in questi anni ci hai dimostrato che niente è impossibile». Con queste parole Alessandra Vittorini ha concluso un messaggio rivolto al marito David Sassoli, in conclusione del funerale di Stato dello scomparso presidente del Parlamento europeo. «Ci siamo cercati e trovati sui banchi di scuola. In questo tempo lo stare insieme ha fatto i conti con altro e altrove - ha ricordato -. Ti abbiamo sempre diviso e condiviso con altri, famiglia e lavoro, famiglia e politica, famiglia e passioni. Altri luoghi e altri impegni con cui hai costruito con tenacia il tuo modo di essere, di fare, i tuoi valori. Noi siamo stati il tuo punto fermo ma dividerti e condividerti con altri ha prodotto questa cosa immensa a cui stiamo assistendo in queste ore, e che abbiamo visto nei fiori e nei biglietti trovati l'altro ieri attaccati al portone in strada».

Il lungo applauso

Un sentito applauso corale ha accompagnato l’uscita del feretro di David Sassoli dalla Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, a Roma, al termine dei funerali di Stato dello scomparso presidente del Parlamento europeo. All’esterno, mentre il feretro veniva caricato sull'auto funebre, hanno applaudito anche i presenti rimasti davanti alla basilica. Poi sulla piazza è calato il silenzio.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook