Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Ilary Blasi chiede 37mila euro al mese e rivuole le borse griffate: Totti risponde picche. Accordo saltato

Ilary Blasi chiede 37mila euro al mese e rivuole le borse griffate: Totti risponde picche. Accordo saltato

E' diventata una guerra dei Roses. Triste, tristissima. Anche perché dai sentimenti feriti adesso si è passati alle ripicche per i beni materiali. Nello scontro tra Ilary Blasi e Francesco Totti arrivano le cifre, stando a quanto pubblicato stamani dal Corriere della Sera. Lei vuole 20mila euro per sé e 17 per i tre figli al mese, lui rilancia con 7, di cui zero per la ex moglie (perché guadagna molto bene). Ecco perché l’accordo non verrà raggiunto. La conduttrice tv, peraltro, rivuole indietro le borse griffate che lui ha preso nella speranza di riavere indietro gli orologi preziosi. Insomma, dopo dichiarazioni e silenzi, è il momento di far tornare i conti e il patrimonio da spartire in questa separazione è da capogiro.

Francesco Totti e Ilary Blasi finiranno dunque in tribunale. La conduttrice tv rincara la dose e attraverso il suo avvocato, Alessandro Simeone, presenta un’azione di reintegrazione a difesa del possesso (ex art. 1168 del codice civile) al fine di riavere le borse griffate che le ha sottratto Totti. L’ex calciatore aveva raccontato in un’intervista di averle prese come pegno per riavere indietro gli orologi che erano spariti dalla cassetta di sicurezza. Ora anche i legali del Pupone potrebbero fare la stessa richiesta per ottenere la restituzione dei preziosi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook