Giovedì, 20 Settembre 2018

Ferragnez, nozze blindate ma... social

di

Noto

Chiara Ferragni e Fedez sono ufficialmente marito e moglie. Al tramonto di ieri la coppia da 20 milioni di follower (in questi giorni scatenati, con l’hashtag #TheFerragnez ai primi posti) si è unita in matrimonio davanti al sindaco Corrado Bonfanti e agli amici e i parenti. Nozze da sogno quelle che sono state celebrate nella “Dimora delle Balze”, un casale ottocentesco sapientemente ristrutturato ed immerso in 27 ettari di macchia mediterranea. I fiori bianchi hanno arricchito il rigoglioso giardino dello storico edificio circondato da secolari alberi di ulivo. Un cerimonia blindata ma che è stata raccontata dagli invitati tramite i social network.

Lo sposo Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, indossava un abito nero Versace con camicia bianca abbottonata fino al collo, senza cravatta o papillon. Chiara Ferragni, accompagnata all’altare dal papà Marco, aveva un abbagliante abito bianco della maison Dior (corpetto di pizzo aderente e strascico di sei metri) disegnato da Maria Grazia Chiuri. Il velo a coprire il volto, i lunghi capelli biondi raccolti dietro la nuca, trucco molto sobrio, la sposa ricordava Grace Kelly.

Davanti all’altare, un’antica anfora su cui è stata poggiata una base bianca, i due sposi hanno letto le promesse di matrimonio. Chiara ha ricordato il giorno del loro primo incontro e poi, con la voce rotta dall’emozione, ha detto: «Non ho bisogno che il mondo mi ami, ho bisogno che mi ami una sola persona... sei e sarai sempre tu». Fedez nelle sue promesse ha usato anche l’ironia: «Prometto che, anche se in ritardo, ci sarò sempre».

Dopo la formula letta dal sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, e il più classico dei «sì», la proclamazione: Chiara e Fedez sono marito e moglie. Un lungo bacio tra i due è stato salutato da un applauso da parte di parenti e amici, mentre s’accendevano fuochi d’artificio e fiaccole colorate. A guardare stupido la mamma e il papà anche il piccolo Leone, nato sei mesi fa a Los Angeles. Il figlio della coppia, pantaloncini e bretelle neri, camicia bianca, ha assistito alla cerimonia in braccio alla nonna materna, Marina Di Guardo. Vestito a festa anche il cane della coppia, Matilda, a cui è stato messo un cerchietto bianco con fiori.

Numerose le defaillance tra gli invitati, nessuna traccia di alcuni dei personaggi più attesi: non c’erano Francesco Totti e Ilary Blasi e non ha partecipato l’ereditiera Paris Hilton. E’ apparsa strana l’assenza del grande amico di Fedez, l’altro rapper J-Ax, mentre Mika tramite twitter si è scusato con la coppia per l’assenza. Presenti, così come alla festa di venerdì a palazzo Nicolaci, la schermitrice Bebe Vio, la cantante Giusy Ferreri e il dj Benny Benassi.

Tra gli invitati un esercito di youtuber, fashion blogger, modelle e digital artist. Dopo la cerimonia ha avuto inizio la festa con un aperitivo al tramonto. Tutti si sono spostati nel parco della Dimora delle Balze dove è stata allestita la grande ruota panoramica, oltre alle giostre e vari intrattenimenti, a ricordare un po’ un luna park e un po’ il Coachella festival.

Per la cena gli sposi hanno scelto un menù internazionale ma a farla da protagonista sono stati i piatti tipici della cucina siciliana. Per l’occasione è stata ingaggiata una squadra di chef provenienti da ogni parte del mondo. Insieme a loro c’era anche Giovanni Trombatore, chef di un locale nel centro storico di Noto dove Chiara Ferragni si è fermata più volte a cenare. Tutti gli invitati al matrimonio venerdì sera si sono ritrovati nel centro storico di Noto per festeggiare gli sposi. All’interno del Palazzo Nicolaci un allestimento da favola fatto di rose rosse, candele bianche, cuori ed una scritta luminosa gigante “amore”. La Loggia del Mercato è stata utilizzata per la cena. La grande fontana centrale è diventata la console del dj Benny Benassi e poi il palco di Giusy Ferreri per una esibizione veloce delle sue hit.

Scatenati tutti gli invitati che nelle stories su Instagram non hanno nascosto di aver alzato un po’ troppo il gomito. La festa di venerdì si è protratta fino a notte fonda, gli ultimi invitati hanno lasciato Palazzo Nicolaci alle 4. Una folla di migliaia di persone ha atteso la coppia e gli invitati nel centro storico di Noto.

La coppia glam del momento sembra pronta a trascorrere qualche altro giorno in Sicilia. È possibile che oggi i novelli sposi trascorrano il pomeriggio al mare, in un esclusivo club con affaccio panoramico sul golfo di Noto.

____________________________________

Anzitutto il look!

Tutte le griffe dei protagonisti

Prima il look! E non poteva essere diversamente, nel matrimonio più fashion dell’anno. Ovviamente la più elegante e splendente di tutti era la sposa, in un elegantissimo abito firmato da Maria Grazia Chiusi per Dior Hautecouture: una nuvola di tulle con un corpetto finemente ricamato, accollato e con le maniche lunghe. Ai lobi delle orecchie, piccoli orecchini di perle. Fedez aveva scelto un modello di Versace con camicia d’un bianco abbagliante e giacca nera, ma senza cravatta. In abito lungo d’un delicato rosa pastello, con gonna finemente plissettata in seta e scolli differenti ornati da pizzo georgette, firmato Alberta Ferretti, tutte le sei damigelle (tra loro le due testimoni, le sorelle di Chiara, Francesca e Valentina Ferragni), ciascuna con un fiore legato al polso sinistro. La cosa speciale è che gli abiti sono “ecosostenibili”

Anche il piccolo Leone, cinque mesi, era elegantissimo: in braccio alla nonna Marina in salopette blu dai pantaloncini corti e camicia bianca uguale a quella di papà guardava i genitori curioso.

Gli anelli? Per lei una veretta tempestata di brillanti, che è stata fotografatissima.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook