Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura "Quando facevo la cantante", Antonella Ruggiero racconta la sua carriera da solista

"Quando facevo la cantante", Antonella Ruggiero racconta la sua carriera da solista

'Quando facevo la cantante' è il racconto che Antonella Ruggiero fa della sua carriera da solista attraverso 6 dischi, con 115 brani (alcuni mai pubblicati) e 180 pagine.

«Mi resi conto che le esperienze fatte in questi anni sono tali e tante e di natura così diversa - ha spiegato la cantante, che lasciati i Matia Bazar nel 1989 riprese ad esibirsi da sola nel 1996 - che sarebbe stato giusto metterle a disposizione di chi ama la musica e ne ricerca le espressioni più disparate».

Basta scorrere la lista dei ringraziamenti per avere un’idea dell’ampiezza di questo repertorio: si va dalla Polifonica Santa Cecilia alla banda Osiris passando per il Coro Sant'Ilario e Coro Valle dei Laghi e il sassofonista Francesco Cafiso.

L’idea di 'Quando facevo la cantante', disponibile su musicfirst.it dal 20 novembre, è di Roberto Colombo.

«Ho conosciuto Colombo nei primi anni '80 e da allora, da quando ho ascoltato per la prima volta i suoi arrangiamenti - ha detto -, in quel caso di 'Tango' e 'Aristocratica', mi sono resa conto di quanta inventiva sia capace».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook