Lunedì, 15 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo

"Buona (Cattiva) Sorte" segna il ritorno di Tiziano Ferro: per me è una nuova epoca

Il conto alla rovescia è finito. A tre anni dall'ultimo album di inediti 'Il mestiere della vita', Tiziano ferra torna con 'Buona (Cattiva) Sorte', il primo singolo estratto da 'Accetto Miracoli', atteso per il 22 novembre su etichetta Virgin Records (Universal Music Italia). Il brano esce domani ed è disponibile in streaming e download su tutte le piattaforme digitali, e anche in vinile 45 giri numerato nei negozi.

La tracklist è composta da 12 brani: 'Vai ad amarti', 'Amici per errore', 'Seconda pelle', 'Balla per me', 'In mezzo a questo inverno', 'Come farebbe un uomo', 'Un Uomo Pop', 'Il destino di chi visse per amare', 'Casa a Natale', 'Le 3 parole sono 2'. Oltre al brano che dà il titolo al disco, 'Accetto Miracoli', e, ovviamente, a 'Buona (Cattiva) Sorte'.

"Già al primo ascolto si è mostrata come la canzone di apertura di questo percorso - racconta Tiziano Ferro -. È una canzone di rottura, dinamica, che parla d’amore con sfumature di cinismo e umorismo nero. È solo un assaggio di quello che sarà un disco che marca l’inizio di una nuova epoca per me. Un album fresco, onesto, energico, figlio dell’esigenza di consegnarmi ad esperienze nuove”.

'In Buona (Cattiva) Sorte' la voce e la melodia di Tiziano si fondono con gli interventi vocali e l’inconfondibile stile di Timbaland, che lo ha prodotto. Un'unione tra la scrittura di Ferro e il beat del producer americano per una hit soulful senza confini geografici né di genere.

“A livello musicale mi ci riconosco – continua Ferro -. Il marchio di Timbaland si sente, questa è stata la prima traccia realizzata insieme e lui ha esordito dicendo che non avrebbe voluto riscrivere niente delle mie canzoni, ma semplicemente rivestirle. Ed è stato magnifico lasciarlo lavorare su una mia canzone e vederla diventare un’altra cosa. L’idea che questo sia il mio biglietto da visita per ricominciare il mio percorso con un nuovo disco è molto eccitante, soddisfa allo stesso tempo la mia voglia di cambiare, ma anche il mio bisogno di rimanere somigliante a me stesso”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook