Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo

Mahmood riparte da "Barrio": sul palco a San Vito Lo Capo e Cosenza

Dopo il travolgente successo mondiale della hit Soldi, Mahmood torna con un nuovo singolo che conferma il suo talento di songwriter e performer: Barrio, una parola spagnola ormai entrata nel linguaggio comune che sta ad indicare un quartiere popolare.

La periferia vitale da sempre fulcro del melting pot e della contaminazione tra culture fa da cornice alla storia d’amore raccontata nel brano composto da Mahmood, Davide Petrella, Charlie Charles e Dardust.

Sono emozionato per questa nuova partenza. E’ una delle tante cose che solo un anno fa potevo solo immaginare potessero succedermi. Tempo fa ho scritto che quello che ho fatto fino ad oggi lo rifarei milioni di volte, ed è proprio così, sono stati mesi intensi e straordinari da cui ho imparato molto. Torno con una nuova canzone, un nuovo capitolo del mio morocco-pop, nasce dal mio amore per la sperimentazione e la contaminazione dei miei ascolti, da qui in poi è finalmente anche vostra, spero vi piaccia”, dice Mahmood.

Il singolo è accompagnato da un videoclip disponibile da domani girato da Attilio Cusani. Il giovane regista, che conferma il suo sodalizio con Mahmood dopo il video di Soldi, anche in questo caso sceglie una narrazione in bilico tra due assi temporali, il passato e il presente, in un'atmosfera onirica e suggestiva.

Parallelamente, Mahmood prima di infiammare i palchi di tutto il continente con il tour autunnale Europa Good Vibes, continua il fortunato tour che lo ha portato per tutta l’estate in giro per l’Italia con gli ultimi appuntamenti della stagione nei festival: 13 settembre Bologna Tutto Molto Bello - 14 settembre Ancona Primo Piano Festival - NUOVA, 27 settembre San Vito Lo Capo Cous Cous Festival, 28 settembre Cosenza (Festival delle Invasioni).

Sul fronte internazionale, oltre agli appuntamenti già annunciati di Zurigo, Parigi, Bruxelles, Berlino, Lussemburgo e Barcellona, raddoppia la tappa di Londra.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook