Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Foto Economia Bonus Terme, al via oggi le prenotazioni. Ecco quali sono le strutture accreditate

Bonus Terme, al via oggi le prenotazioni. Ecco quali sono le strutture accreditate

L'AVVISO AVVISO DI INVITALIA

I fondi del bonus terme sono esauriti a seguito del forte interesse dimostrato dai cittadini. Le richieste pervenute dagli enti termali hanno impegnato tutte le risorse disponibili. Pertanto il sistema di prenotazione è stato automaticamente chiuso e non è più possibile effettuare nuove prenotazioni.

E' già disponibile online la piattaforma gestita da Invitalia per consentire la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al Bonus Terme. Intanto è possibile consultare l’elenco degli stabilimenti termali già accreditati che è stato pubblicato sul sito.


 

Al via da oggi, 8 novembre, alle 12 le prenotazioni per il bonus terme, che i cittadini potranno prenotare direttamente presso le strutture termali accreditate. L’elenco delle Terme che aderiscono all’iniziativa è in continuo aggiornamento sul sito bonusterme.invitalia.it Il bonus consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

E' individuale, non cedibile e svincolato dall’acquisto di ulteriori servizi. Ciascun cittadino maggiorenne potrà usufruire di un solo bonus e avrà 60 giorni di tempo dalla data di emissione per iniziare i trattamenti. Le risorse a disposizione per la misura agevolativa sono però limitate e sono pari a 53 milioni di euro.

«I 53 milioni di euro stanziati per una spesa massima di 200 euro, appaiono del tutto insufficienti, perché se si acquisteranno pacchetti e servizi fino ad arrivare al tetto massimo di 200 euro avremo solo 265mila fortunati che potranno beneficiare dell’incentivo» afferma il Codacons che lamenta che il «bonus» spetti a tutti «indipendentemente dal reddito e senza alcun limite legato all’Isee».

Il bonus piace invece alle aziende del settore. «Il bonus è stata una grande idea per avvicinare gli Italiani alle terme» sottolinea Massimo Caputi, presidente di Federterme. La Toscana sembra essere la Regione che ha saputo approfittare di più dell’iniziativa. Infatti su 400mila richieste di bonus terme attivate in tutta Italia, circa 100mila ad oggi riguardano strutture della Toscana. Il voucher sarà attivo e spendibile dall’8 novembre ma già da alcuni giorni essere richiesto: per farlo i cittadini interessati devono solo scegliere dove e poi rivolgersi direttamente alla struttura, anche online.

Per cercare le strutture accreditate clicca qui.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook