Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Foto Euro 2020 Euro 2020, Olanda-Ucraina è la festa del gol. Decide Dumfries: 3-2 all'ultimo assalto

Euro 2020, Olanda-Ucraina è la festa del gol. Decide Dumfries: 3-2 all'ultimo assalto

Da un lato uno dei difensori più forti degli anni 90, primi anni 2000, dall'altro uno degli attaccanti più prolifici degli ultimi 20 anni. Olanda-Ucraina parte da qui: i discepoli dell'arancia meccanica di Johan Cruijff opposti ai figli del colonnello inflessibile Valerij Lobanovs'kyj. Da un lato Frank De Boer, tecnico dell'Olanda, dall'altro Andrij Ševčenko. Olanda-Ucraina, secondo match di giornata del Gruppo C di Euro 2020, è soprattutto questo, l'affascinante sfida in panchina tra due colonne del calcio europeo degli ultimi anni: il difensore che fece grandi Ajax e Barcellona e la punta che vinse tutto con Dinamo Kiev e Milan.

Primo tempo: gli orange sbattono su Bushchan

Partita gradevolissima: l'Olanda parte a spron battuto con Depay subito in evidenza, ma Bushchan inizia a scaldare i guantoni respingendo in due tempi. Dopo pochi minuti prima tegola per l'Ucraina: si fa male Zubkov e la coppia Shevchenko-Tassotti (l'ex milanista è il vice del bomber ucraino) e al suo posto entra Marlos. Iarmolenko e compagni provano a sfondare sulla destra con una serie di "dai e vai" e combinazioni palla a terra, ma alla fine è sempre l'Olanda a creare i maggiori grattacapi alla porta ucraina, ma è sempre Bushchan a disinnescare le folate orange che sprecano con Weghorst e Dumfries. Nel mezzo una bordata di Wijnaldum parata in due tempi dall'estremo difensore ucraino.

Ripresa scoppiettante

Cinque gol, Olanda avanti 2-0, poi l'Ucraina ha la forza di rimontare e pareggiare, ma nel finale i padroni di casa trovano lo spunto vincente. Succede di tutto nella ripresa:

Il vantaggio firmato da Wijnaldum al 52', il raddoppio di Weghorst al 59'. Al 75' strepitoso gol di Yarmolenko poi il pareggio di Yaremchuk al 79' di testa su assist da fermo di Malinovskyi. All'85' Olanda ancora avanti con Dumfries, colpo di testa dopo un errato disimpegno degli ucraini.

Il tabellino di Olanda-Ucraina 3-2

Marcatori: 6' st Wijnaldum, 13' Weghorst, 30' Yarmolenko, 35' Yaremchuk, 40' Dumfries

Olanda: Stekelenburg; Timber (43' st Veltman), De Vrij, Blind (18' st Aké); Dumfries, De Roon, F. De Jong,
Wijnaldum, Van Aanholt (18' st Wijndal); Weghorst (43' st De Jong), Depay (45' st Malen). Ct: F. De Boer

Ucraina (4-3-3): Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Malinovskyi, Zinchenko, Sydorchuck; Yarmolenko, Yaremchuk, Zubkov (13' pt Marlos, 19' st Shaparenko). Ct: Shevchenko

Arbitro: Felix Brych (GERMANIA)

Ammoniti: Sydorchuck

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook