Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Euro 2020

Home Foto Euro 2020 Euro 2020, il Galles torna in corsa. Turchia battuta 0-2 con i gol di Ramsey e Roberts

Euro 2020, il Galles torna in corsa. Turchia battuta 0-2 con i gol di Ramsey e Roberts

Il Galles batte la Turchia (0-2) ed ottiene una vittoria e tre punti pesantissimi in ottica qualificazione agli ottavi degli Europei.

Nella sfida giocata a Baku, nello stadio Olimpico della capitale dell'Azerbaigian, la compagine del tecnico Page conquista il successo grazie alla reti di Aaron Ramsey al 42' del primo tempo e di Roberts allo scadere nella ripresa. Decisivo Bale: l'ex asso del Real Madrid è una furia, autore di due assist decisivi per le reti gallesi.  L'unica pecca, il rigore fallito al 61'. Nella sfida con tre italiani in campo (oltre al tuttocampista juventino) ecco tra le fila dei turchi il milanista Calhanoglu ed il sassolese Ayhan.

Con questi tre punti il Galles si porta momentaneamente al secondo posto ed attende con vivo interesse il match di stasera tra Italia e Svizzera. La Turchia, invece, vede ormai compromessa la possibilità di passare il turno.

Primo tempo: occasioni da ambo i lati, la decide Ramsey su assist di Bale

La prima occasione è per il Galles ed arriva al 6' con Ramsey: Bale lo serve in area, lo juventino dribbla Soyuncu e calcia in porta sul primo palo trovando però la pronta risposta di Cakir. Bomber Ylmaz, miglior giocatore della Ligue 1 con il Lille, ci prova, ma è ancora il Galles a rendersi pericoloso con Moore e ancora con Ramsey che però al 24' spreca tutto: è ancora Bale ad apparecchiare per l'ex Arsenal che tutto solo davanti all'estremo difensore turco manda alto. Al 30' la Turchia sfiora il vantaggio con il jolly Ayhan, all'opera nella stagione in Serie A appena conclusa con il Sassuolo: colpo di testa del difensore turco e respinta decisiva sulla linea di Morrell. Al 42' il vantaggio gallese, ancora una volta confezionato dalla premiata ditta Bale-Ramsey: filtrante del campione ex Real e palla in area per Ramsey che stavolta non perde la lucidità e fredda Cakir.

Secondo tempo: Turchia con le polveri bagnate, Bale fallisce un penalty. In gol anche Roberts

La Turchia prova subito a raddrizzare il match ed il coach Gunes opera due cambi (uno di questi vede entrare nel match lo juventino Demiral). Ma è ancora il Galles a premere ed a sfiorare lo 0-2 ancora con Ramsey, ma lo juventino fallisce la doppietta personale al 58' sparando addosso a Cakir. Al 61' nuova ghiotta occasione per i ragazzi di Page. Fa tutto Bale: l'esterno mancino entra in area e viene falciato da Celik, è rigore e dagli 11 metri si presenta lo stesso numero 11 che però calcia incredibilmente alto. La Turchia fa fatica a trovare soluzioni offensive adeguate, ma nel finale l'occasione più importante arriva all'89' con il colpo di testa di Demiral che chiama alla prodezza Ward. Nei minuti di recupero nervi accesi tra le due squadre e ben tre cartellini gialli ad Ylmaz, Davies ed Ampadu. Allo scadere il raddoppio gallese: ancora Bale scatenato sulla destra, palla a Roberts che non ha problemi a trafiggere Cakir.

Il tabellino

Marcatori: 43' pt Ramsey, 50' st C. Roberts

Turchia (4-1-4-1): Cakir; Celik, Ayhan, Soyuncu, Meras (27' st Muldur); Under (38' st Kahveci), Calhanoglu, Yokuslu (1' st Demiral), Tufan  (1' st Yazici), Karaman (30' st Dervisoglu); Yilmaz. Ct: Gunes

Galles (4-2-3-1): Ward; C. Roberts, Mepham, Rodon, B. Davies; Morrell, Allen (28' st Ampadu); Bale, Ramsey  (40' st Wilson), James (49' st N. Williams); Moore. Ct: Page

Arbitro: Artur Dias (PORTOGALLO) :

Note: Al 16' st Bale sbaglia un calcio di rigore. Ammoniti: B. Davies, Mepham, Yilmaz, Calhanoglu.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook