Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Twitter affonda a Wall Street dopo il bando di Trump

Twitter affonda a Wall Street dopo il bando di Trump

Wall Street procede in calo. Il Dow Jones arretra dello 0,49%, lo S&P dello 0,52% e il Nasdaq dello 0,85%. Sui mercati pesano nuovi rischi: l’aumento dei contagi che nel mondo hanno toccato 90 milioni e il rischio di impeachment di Donald Trump che apre a nuove incertezze politiche e potrebbe intralciare l’approvazione dei nuovi stimoli. Intanto Twitter perde il 5,6% dopo aver bandito l’account personale di Donald Trump. Giù del 2,8% anche Facebook.

«Vorremmo conciliare il rispetto dei diritti fondamentali con una maggiore responsabilità delle piattaforme social», per questo «c'è la necessità di una maggiore regolamentazione» del mondo online da parte dei governi. Così un portavoce della Commissione Ue sulla decisione delle principali piattaforme social di sospendere gli account del presidente degli Usa, Donald Trump. Lo scorso 15 dicembre, la Commissione Ue ha presentato la sua proposta per regolamentare i contenuti online (il Digital Services Act) che, ha ricordato il portavoce, prevede che le piattaforme spieghino «come moderano i contenuti», stabiliscano "in termini chiari quali sono le regole» e informino «sulla decisione di sospendere un account». Queste regole, se saranno adottate dagli Stati membri, «possono ispirare anche altri governi a livello internazionale». Anche l’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, ieri si era espresso sul suo blog a favore della libertà d’espressione, ammonendo che la regolamentazione online non può essere affidata ai soli privati.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook