Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Valentina Galatova, per i russi la prima morte di una soldatessa medico

Valentina Galatova, per i russi la prima morte di una soldatessa medico

Le forze russe registrano la prima morte di una soldatessa medico. Si tratta di Valentina Galatova, scrivono i media polacchi sottolineando che la donna è morta in battaglia, colpita da un mortaio, a Mariupol più di due settimane fa ma la notizia è circolata solo nei giorni scorsi.

Insieme al marito (morto l’anno scorso negli scontri al confine) prestava servizio nelle forze armate della cosiddetta Repubblica popolare di Donetsk ed aveva preso parte alla guerra in Ucraina - riporta il sito Onet - dall’inizio dell’invasione russa.

Il quotidiano regionale «Miasto i Obywatele» ha scritto che era un sergente nel plotone medico del battaglione di fucilieri dell’esercito della DRL. Poiché le donne nell’esercito russo non possono prestare servizio in combattimento diretto al fronte - ricordano i media polacchi - le era stato assegnato un lavoro come medico.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook