Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Alabama: "fuga d'amore" tra detenuto e poliziotta finisce in tragedia

Alabama: "fuga d'amore" tra detenuto e poliziotta finisce in tragedia

La fuga d’amore fra l’agente carcerario e il detenuto finisce in tragedia. Dopo aver fatto perdere le loro tracce per 10 giorni, i due - Vicky White e Casey White - sono stati avvistati in Indiana e fermati al termine di un inseguimento in autostrada finito con la loro auto ribaltata.

Gli agenti hanno immediatamente preso il detenuto dalla vettura: Vicky è rimasta all’interno gravemente ferita, dopo essersi sparata alla testa. Trasportata in ospedale è stata dichiarata morta qualche ora dopo. Casey è invece in un carcere in Indiana in attesa di essere trasferito in Alabama, dove stava scontando la sua condanna per l'omicidio di Connie Ridgway e altri reati. «Sono contento che nessuno sia rimasto ferito nella loro fuga. Un uomo pericoloso non è più in strada: non vedrà mai più la luce del sole e questa è una cosa positiva per la nostra comunità e per il paese», afferma Rick Singleton, lo sceriffo della contea di Lauderdale, dove si trova il carcere da cui il detenuto è riuscito a scappare.

Nelle prime ore di fuga si pensava che Casey White avesse rapito Vicky, nominata più volte agente modello e vicina alla pensione. Con il passare dei giorni è però apparso chiaro che si trattava di una fuga premeditata e che fra i due c'era una relazione speciale da tempo. Un rapporto confermato dallo stesso Casey che, appena ammanettato dalla polizia in Indiana, ha definito Vicky sua moglie. Fingendo di dover accompagnare il detenuto all’appuntamento con uno psicologo, Vicky era riuscita a farlo evadere dal carcere.

L’auto di servizio a bordo della quale si erano allontanati era stata trovata in un parcheggio senza traccia dei due. Gli interrogatori degli altri detenuti hanno fornito dettagli importanti per chiarire la dinamica, fra cui il primo e più importante: fra Vicky e Casey c'era una storia d’amore che andava avanti da anni. Immediatamente è scattata una caccia all’uomo durata dieci giorni, durante la quale decine di agenti sono stati dispiegati per seguire gli indizi e le informazioni offerte dal pubblico. Negli ultimi giorni è arrivata la segnalazione della svolta. La coppia è stata avvistata in un albergo vicino Evansville, in Indiana. Poco prima della cattura Vicky aveva lasciato l’hotel indossando una parrucca ed era salita insieme a Casey su una Cadillac. A quel punto è iniziato l’inseguimento che ha portato alla cattura e alla morte di Vicky che, forse sopraffatta dalla vergogna del suo gesto, si è sparata alla testa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook