Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Guerra in Ucraina, saltano in area depositi munizioni russi: 41 morti

Guerra in Ucraina, saltano in area depositi munizioni russi: 41 morti

L’esercito ucraino ha preso di mira due depositi di munizioni russi. Lo rende noto Kiev Indipendent aggiungendo che, secondo il comando operativo «Sud», le forze ucraine hanno ucciso 41 soldati russi e distrutto tre obici «Msta-B», un drone «Eleron-3», un centro di controllo e sette veicoli corazzati e militari. L’esercito ucraino ha anche effettuato sei attacchi aerei nel distretto di Beryslav nell’oblast di Kherson, colpendo posizioni di personale, armi ed equipaggiamento russi.

L'attacco

Almeno otto aerei da guerra russi sono stati danneggiati o distrutti nell’attacco alla base aerea di Saky in Crimea di due giorni fa: lo mostrano immagini satellitari riprese dall’operatore sprivato Planet Labs. I media internazionali pubblicano le foto di prima e dopo l'attacco mostrando la prima conferma indipendente dei danni alla base che si trova a più di160 chilometri dalla prima linea. Finora Kiev ha ufficialmente negato la responsabilità dell’attacco. Mosca ha minimizzato negando che qualsiasi aereo sia stato danneggiato e ammettendo solo che «diverse munizioni sono esplose» in un’area di stoccaggio presso la struttura.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook